Judo

Regolamento
Staff Tecnico
Risultati
Calendario di Disciplina
logo-FISDIRTV

La 14^ edizione de “Le giornate dello sport come integrazione” ha riscosso notevole successo. L’evento, organizzato dal Centro Sport Terapia Judo Ravenna e riservato ad atleti con disabilità intellettiva e relazionale, ha accolto 120 atleti provenienti da tutto il mondo.

Per vedere le immagini dell’evento  seguite il link:

Immagine anteprima YouTube
Luca Renoldi Photo 17

Fine settimana denso di appuntamenti per la FISDIR.
Tre appuntamenti, due di carattere nazionale ed uno addirittura di caratura internazionale.
A Boissano andrà in scena l’ottava edizione del campionato italiano promozionale di atletica leggera mentre a Roseto degli Abruzzi si svolgerà l’ottava edizione del campionato italiano di pallacanestro: Briantea 84 sfiderà Parco de Riseis nel livello base e Disabili Romani nel livello pre agonistico. Appuntamento al Palamaggetti.
A Ravenna invece si alza il sipario sulla XIV edizione de “Le giornate dello sport come integrazione”, manifestazione internazionale di judo organizzata dalla Judo Ravenna.

Di seguito riportiamo starting list dell’atletica e l’elenco di iscritti per società:

Starting list

Iscritti per società

JudoMay09_0102

Mancano appena due settimane all’inizio del campionato italiano di judo Fisdir che, il 28 Febbraio prossimo, si svolgerà presso gli impianti del Cus Ferrara.

Dieci le società iscritte alla manifestazione: le piemontesi G.S. Ha. Pegaso Asti, la Pol.Ha Biellese el’ASD Judo Club 21 Torino, la romana ASD Kodokan Gordiani, l’ASD Alcyone di Chieti, la friuliana ASD Sekai Budo di Pordenone, la Polisportiva Milanese dalla Lombardia, l’umbra Polisportiva Disabili Foligno e due squadre in rappresentanza dell’Emilia Romagna, il Judo Center Parma e l’ASD Centro Sport Terapia di Ravenna.

In totale saranno 48 gli atleti in gara, divisi tra promozionale (18) e agonisti (30); la Sekai Budo e l’ASD Alcyone le due compagini più rappresentate con 9 atleti ciascuna.

Per eventuali variazioni si prega di dare comunicazione all’Area Tecnica all’indirizzo di posta elettronica areatecnica@fisdir.it.

Per visualizzare gli iscritti digitate il link di seguito riportato:

Iscrizioni Campionato Italiano Judo s.s. 2016

 

 

 

 

 

 

Trisome Games 2016

Firenze e la Toscana ospiteranno dal 15 al 22 Luglio 2016 la prima edizione dei Trisome Games, manifestazione riservata ad atleti con sindrome di Down impegnati in 9 discipline sportive: atletica leggera, nuoto, nuoto sincronizzato, ginnastica artistica, ginnastica ritmica, futsal, judo, tennis, tennis tavolo.

Quella di Firenze sarà la prima Olimpiade dedicata unicamente ad atleti con sindrome Down: al momento sono già iscritte 34 nazioni provenienti dai 5 continenti con la presenza di quasi 900 fra atleti e tecnici!

Numeri importanti per una manifestazione che si svolgerà tra “Stadio Ridolfi” (atletica leggera), “Piscina Costoli” (nuoto e nuoto sincronizzato), “Palestra Sorgane” (ginnastica), “Palestra Generale Barbasetti” (futsal), “Affrico” (judo, tennis e tennis tavolo); il “Trisome Village” , che verrà allestito nell’area della Firenze Marathon, nei pressi dello “Stadio Ridolfi” sarà il punto nevralgico nel quale culture e razze differenti entreranno in contatto dando vita ad una festa dello sport mondiale.

L’evento, organizzato dal Comitato Organizzatore Locale presieduto da Alessio Focardi, è stato assegnato all’Italia e nello specifico a Firenze dalla Su-DsSport Union for athletes with Down Syndrome – l’organismo internazionale che sovraintende lo sport per atleti con sindrome di Down.

La candidatura dei Trisome Games è stata fortemente caldeggiata dal Comitato Italiano Paralimpico e dalla FISDIRFederazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale – la federazione sportiva paralimpica responsabile dell’organizzazione e della gestione dello sport riservata ad atleti disabili intellettivi e relazionali. A Firenze questi atleti si sfideranno per una medaglia ma, allo stesso tempo, romperanno stereotipi passati e contribuiranno ad accrescere la cultura paralimpica nel nostro paese e non solo. Fondamentale il contributo di Inail e della Fondazione Italiana Paralimpica.

Il CONI, attraverso il Comitato Regionale Toscana, la Regione Toscana, il Comune e la Città Metropolitana di Firenze saranno partner fondamentali nella riuscita della manifestazione, al pari del Firenze Convention Bureau e del CRID, che si occuperanno di tutti gli aspetti logistici e non, legati all’evento sportivo.

I Trisome Games, oltre ad essere evento competitivo, saranno un’occasione per far conoscere la città di Firenze e la Regione Toscana a molti dei sostenitori provenienti da tutto il mondo, rappresentando un evento importante anche sotto un profilo turistico; un convegno medico-scientifico di caratura internazionale cercherà di definire l’importanza dello sport per atleti con sindrome di Down, dando di essi una corretta immagine di normalizzazione che si crea anche attraverso l’elemento sportivo.

Conferenza stampa di presentazione prevista per il giorno 8 Gennaio 2016 alle ore 12.00 presso la Sala Pegaso di Palazzo Strozzi Sacrati.

Presenti il Presidente del Comitato Italiano Paralimpico Luca Pancalli, il Presidente della Fisdir Marco Borzacchini e l’atleta Nicole Orlando, la campionessa salita alla ribalta delle cronache nazionali in seguito alle 5 medaglie (4 d’oro e 1 d’argento) conquistate ai mondiali di Atletica IAADS in Sudafrica lo scorso Novembre e la citazione del Presidente della Repubblica nel discorso di fine anno. Per gli Enti presenzieranno Stefania Saccardi Assessore Regionale a Sport e Welfare, Andrea Vannucci Assessore allo sport del Comune di Firenze e Sara Funaro Assessore al sociale del Comune di Firenze.

Trisome Games – Sito Ufficiale

 

 

logo-FISDIRTV

Fisdir Tv torna a raccontare le storie di sport riservate ad atleti disabili intellettivi e relazionali.

Lessona e Sandigliano sono state teatro del 13° Meeting Nazionale di Judo e poi il Master finale del Campionato italiano di Tennis.

Non perdete le immagini:

Immagine anteprima YouTube
Fisdir TV

Nel fine settimana, oltre agli assoluti di nuoto si è tenuta la XIII edizione de “Le giornate dello sport come Integrazione”, evento di judo ormai consueto appuntamento per il Judo Ravenna.

Per vedere un ricco sunto di quanto accaduto al Pala De Andrè:

Immagine anteprima YouTube
IMG_0029

Si rinnova a Ravenna l’ormai classico appuntamento de “Le giornate dello sport come integrazione”, manifestazione di judo che si terrà in Emilia Romagna organizzata dal Centro Sport e Terapia Judo Ravenna nel prossimo fine settimana.

Per la tredicesima stagione consecutiva dunque prende forma l’importante evento internazionale di judo, divenuto negli anni un punto di riferimento costante a livello locale ed internazionale.
Al Pala De Andrè arriveranno nazioni da tutto il mondo, per dare vita ad un evento importante che mescola in maniera sagace sport ed integrazione culturale.
Momenti salienti delle giornate saranno la sfilata in Piazza del Popolo cui parteciperanno le delegazioni, le gare presso l’impianto Pala De Andrè, sede storica dell’evento, e il saggio conclusivo nella giornata di sabato.

Le telecamere di Fisdir Tv seguiranno l’evento.

Logo-Fisdir-TV-1300x187

Online, nella sezione dedicata alla nostra web Tv le immagini dell’ultimo campionato italiano di judo tenutosi a Roma e quelle del campionato regionale Fisdir Lazio di bocce.

Per vivere nuovamente le emozioni delle attività:

Immagine anteprima YouTube

Immagine anteprima YouTube

IMG_0029

Cala il campionato italiano di judo FISDIR tenutosi a Roma nello scorso fine settimana, manifestazione che ci consegna i verdetti finali e i nuovi campioni italiani per la stagione 2015.

All’evento, organizzato dall’Asd Kodokan Gordiani, cui hanno preso parte oltre 50 atleti in rappresentanza di 11 compagini, molte sono state le conferme rispetto alla stagione passata ma altrettante le sorprese e le new entries nell’albo d’oro nazionale.

Le conferme, nel livello agonistico, riguardano Gaspare Gabriele Alfeo della Shiro Saigo nella categoria -60 Kg., l’affermazione di Francesco Verrengia (Pol.Ha Biellese) tra i – 66 Kg., la vittoria di Tommy Crosara della Judo Club 21 Torino (-73 Kg), la conquista di un nuovo titolo da parte di Rocco Cosentino (Judo Club 21 Torino) nella categoria -90Kg e quella del piemontese Beniamino Lombardo, compagno di squadra di Cosentino nella categoria +100 kg.; le novità, in ambito maschile, sono rappresentate dal siciliano Davide Migliore nella -55Kg (Shiro Saigo), dal titolo italiano di Dell’Arso (Judo Club 21 Torino) nella -100 Kg. e dalla sconfitta rispetto alla passata stagione di Antonio Bormani, che lascia lo scettro a Riccardo Solimes (ASD Alcyone) nella -81 Kg.

Al femminile è tripletta per l’ASD Alcyone che con Jennifer Battaglia, Elisa Viva e Veronica Crocetti si impone rispettivamente nelle categorie -52, -70 e -81 Kg.

Tomba Martina nella -48 kg. (Polisportiva Milanese) e Silvia Ballardini (ASD Sekai-Budo) nella -63 Kg. rappresentano gli altri titoli italiani assegnati a Roma.

Nella gara a squadre si impone l’ASD Alcyone sulla Judo Club 21 che cede il titolo nella gara a squadre dopo lunghi anni di supremazia.

Per visualizzare i risultati ufficiosi:

Risultati Ufficiosi Campionato Italiano di Judo FISDIR s.s. 2015