Progetti

 

ATTIVI

Erasmus + : Sport is all

Il progetto intende promuovere l’inclusione sociale attraverso lo sport con le persone con disabilità, al fine di migliorare il livello di partecipazione allo sport, alle attività fisiche e al volontariato. Vogliamo trattare lo sport come un potente mezzo di inclusione sociale


Erasmus + : Train Social Inclusion

Autism and Sport : Train Social Inclusion (AU.SPO.) è un progetto di “Collaborative Partnerships” che ha l’obiettivo principale di incoraggiare l’inclusione sociale e le pari opportunità in ambito sportivo, attraverso una maggiore partecipazione alle attività sportive di adolescenti e giovani con disturbo dello spettro autistico (ASD).
Lo scopo del progetto è quello di avviare un percorso di apprendimento sostenibile e continuo che colleghi operatori sociali, allenatori sportivi di club sportivi, strutture residenziali, associazioni, NGO, Fondazioni e in un maggiore coinvolgimento nello sport e nelle attività educative.


EyEs

L’obiettivo è quello di progettare un modello di educazione inclusiva che abbia come oggetto lo sviluppo di competenze trasversali, sociali, inclusive, relazionali e di utilizzare gli strumenti dello sport e del teatro per permettere ai giovani di riconoscersi nel mondo che li circonda e comunicare con gli altri utilizzando il proprio corpo e le proprie emozioni.

2019

La carovana dello sport integrato

Lo scopo del progetto è la conoscenza nazionale di una nuova disciplina sportiva integrata giocata insieme da atleti disabili e non disabili allo scopo di utilizzare lo sport come strumento educativo, culturale e di inclusione delle persone disabili e sostenere i giovani in percorsi di volontariato


Contropiede

Contribuzione alla realizzazione e supporto allo sviluppo dell’attività calcistica in diverse realtà che, nella stagione 2019, prenderanno parte al campionato italiano di calcio a 5 FISDIR

2018

Progetto Puglia: Scuola, Sport e Disabilità

Progetto dell’Assessorato allo Sport per Tutti della Regione Puglia, realizzato dal Comitato Italiano Paralimpico Puglia con la collaborazione dell’Ufficio Scolastico Regionale della Puglia.
gli obiettivi sono molteplici, come coinvolgere almeno 3 alunni e fino a 6, garantire adeguato impianto ed attrezzature per le attività prescelte, garantire la partecipazione alle attività previste per i Campionati Studenteschi ed offrire alla scuola un tecnico paralimpico per 15 ore