Tennis

Regolamento
Staff Tecnico
Risultati
Calendario di Disciplina

Domenica  10 settembre si svolgerà a San Vito Tagliamento la quinta ed ultima tappa (prima del Master Finale) del circuito di tennis.

La manifestazione, dopo aver toccato Ozzano dell’Emilia, Garlenda e Sandigliano (per vedere i risultati clicca il link di seguito riportato – Risultati tennis 2017), arriva in Friuli Venezia Giulia, regione che una settimana dopo ospiterà anche Mezza Maratona Inas Europa (per l’articolo completo clicca qui)

Il concentramento di San Vito Tagliamento organizzato dall’ACSD Arcobaleno Onlus, sarà l’ultimo appuntamento prima del Master Finale, previsto a Novara dal 21 al 22 Ottobre.

 

Fine settimana intenso, con un triplo appuntamento. Oltre al tennis tavolo in programma a Palermo, saranno altri due gli eventi del fine settimana.Il circuito nazionale di tennis va in scena domenica a Saronno, per la seconda tappa del circuito nazionale. Merito dell’impegno organizzativo di Giuseppe Borghi e della disponibilità del Tennis Club locale.

È già certa la partecipazione di 18 agonisti, mentre sul fronte promozionale saranno 8 gli atleti impegnati. Altri ragazzi, recentemente avviati allo sport della racchetta, faranno da intrattenitori e maestri per i novizi desiderosi di cimentarsi. Fiore all’occhiello dell’evento sarà la partecipazione, in qualità di testimonial, di due ex stelle internazionali: lo svizzero Claudio Mezzadri e l’azzurro Paolo Canè.

Passando al nuoto, sarà l’impianto natatorio comunale di Fabriano (vasca da 25 m) ad ospitare l’edizione 2017 dei Campionati Italiani Promozionali Giovanili di nuoto paralimpico. L’evento promosso dalla Finp, dalla Fisdir e organizzato in collaborazione con l’Associazione Sportiva Dilettantistica Mirasole Fabriano riunirà a ben 76 giovanissimi atleti in rappresentanza delle 31 società Italiane.

Inizierà sabato la stagione del tennis Fisdir.

Come già accaduto nelle ultime stagioni, anche quest’anno i campioni italiani verranno proclamati al termine di un circuito composto da sei appuntamenti che toccherà varie tappe.

Si comincerà nel fine settimana tra l’8 e il 9 Aprile ad Ozzano dell’Emilia (Bologna), per proseguire poi a Saronno (30 Aprile 2017), toccare Garlenda nella terza fase (3/4 Giugno), Sandigliano il 2 Luglio, S.Vito Tagliamento a settembre (9/10 settembre) e infine Novara, dove il 21 e 22 Ottobre, si svolgerà il master finale.

Per non perdere nemmeno un appuntamento con il grande tennis Fisdir, visualizzate il calendario di seguito riportato:

Calendario Tappe Circuito Tennis 2017

Il campionato italiano di tennis ha dato i suoi verdetti definitivi con il master finale di Sandigliano, evento che ha proclamato i campioni nazionali 2016.
Nel settore agonistico affermazione anche in questa stagione per Antonello Catalano che, complice anche l’infortunio che ha tenuto ai box Carlo Brignoni nell’ultima tappa del circuito, si impone battendo in finale Carlo Memmi con un secco 6 a 1. Catalano in coppia con Colelli batterà nella finale del doppio Vietti e Forneris al tie break (7/6 il finale dell’incontro)
Gianluca Frezza si porterà a casa invece il torneo di consolazione imponendosi nell’ultima e decisiva sfida contro Fornersi.
Ana Xheka al femminile si impone in finale contro Barbara Bassi, mentre nella classe 21 Emanuele Bezzi supera in finale Gabriele Vietti. Terza piazza per Luca Biacciato.
Giuseppina Carpani vince il torneo di mini tennis singolare.

A breve i risultati online nella sezione relativa alla disciplina.

Fine settimana di sport, fine settimana di sport Fisdir.

Doppio appuntamento nel weekend compreso tra il 22 ed il 23 Ottobre, con gli impegni di tennis e bocce.

A Biella andrà in scena l’ultimo atto del torneo di tennis 2016: il master finale, organizzato nel comune piemontese, definirà i campioni nazionali 2016. Si arriva a Biella dopo aver toccato Ceriano Laghetto, Novara, Garlenda, Ferrara e Modena; una formula questa che ha consentito agli atleti impegnati nel torneo di tennis di giocare con maggiore continuità, rendendo imprevedibile l’esito della manifestazione.

A Roma, contemporaneamente, si svolgerà presso il Centro Federale della FIB, la prima edizione del campionato societario di disciplina. Manifestazione organizzata dalla FISDIR e dalla Federbocce, a testimonianza dell’attenzione riservata verso la disciplina, chiamata ad un nuovo appuntamento dopo i campionati di Pineto, evento tenutosi nello scorso mese di aprile valevole per la settima edizione degli italiani.

Si terrà il prossimo 22 e 23 Ottobre il Master finale Fisdir del circuito di tennis 2016.
A Sandigliano, in provincia di Biella, si svolgerà l’ultimo atto della competizione nazionale.
Per visualizzare gli iscritti ai play off e ai play out e per tutti i dettagli logistici ed organizzativi si prega di prendere visione della circolare di seguito riportata:

Circolare Master Finale – Circuito Tennis FISDIR 2016

Firenze e la Toscana ospiteranno dal 15 al 22 Luglio 2016 la prima edizione dei Trisome Games, manifestazione riservata ad atleti con sindrome di Down impegnati in 9 discipline sportive: atletica leggera, nuoto, nuoto sincronizzato, ginnastica artistica, ginnastica ritmica, futsal, judo, tennis e  tennis tavolo, cui al momento hanno aderito 34 nazioni provenienti dai 5 continenti con la presenza di circa 900 fra atleti e tecnici!

Numeri importanti per una manifestazione che si svolgerà tra “Stadio Ridolfi” (atletica leggera), “Piscina Costoli” (nuoto e nuoto sincronizzato), “Palestra Sorgane” (ginnastica), “Palestra Generale Barbasetti” (futsal), “Affrico” (judo, tennis e tennis tavolo); il “Trisome Village” , che verrà allestito nell’area della Firenze Marathon, nei pressi dello “Stadio Ridolfi” sarà il punto nevralgico nel quale culture e razze differenti entreranno in contatto dando vita ad una festa dello sport mondiale.

L’evento, organizzato dal Comitato Organizzatore Locale presieduto da Alessio Focardi, è stato assegnato all’Italia e nello specifico a Firenze dalla Su-DsSport Union for athletes with Down Syndrome – l’organismo internazionale che sovraintende lo sport per atleti con sindrome di Down.

La candidatura dei Trisome Games è stata fortemente caldeggiata dal Comitato Italiano Paralimpico e dalla FISDIRFederazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale – la federazione sportiva paralimpica responsabile dell’organizzazione e della gestione dello sport riservata ad atleti disabili intellettivi e relazionali. A Firenze questi atleti si sfideranno per una medaglia ma, allo stesso tempo, romperanno stereotipi passati e contribuiranno ad accrescere la cultura paralimpica nel nostro paese e non solo. Fondamentale il contributo di Inail e della Fondazione Italiana Paralimpica.

La nazionale azzurra sarà composta da 127 elementi, di cui 12 componenti dello staff nazionale, 4 di staff medico, 25 di staff tecnico (ripartiti tra le varie discipline) e 86 atleti tra atletica leggera, nuoto, nuoto sincronizzato, ginnastica artistica, ginnastica ritmica, futsal, judo, tennis e  tennis tavolo.

Per visualizzare la squadra italiana digitate il link di seguito riportato:

Trisome Games 2016 – Delegazione Italia

Nella seconda e terza giornate di gare dei Mondiali Inas 2016 di 2016 ancora luci ed ombre per la nazionale azzurra.

Doppia sconfitta nel singolare femminile per Giulia Sgoifo, battuta due volte 6-0 dalla Wren e dalla Diachenko, con la ferrarese che perderà con lo stesso punteggio in tandem con Catalano contro la coppia mista composta da Fens e Lavreysen e perderà contro il doppio Fried Diachenko. La stessa azzurrina, in coppia con la Diachenko, saranno piegate dai duetti composti da Gielis e Lavreysen (6-1) e Tagliaferri-Brittany (6-2).

Humbal e Hus battono 6-4 Brignoni e Catalano, al pari di Graham e Philips che vincono 6 a 1. >Brignoni nel singolare viene piegato al tie break da Humnal

Uniche vittoria del torneo  per ora quelle di Brignoni contro Thierie e di catalano contro Fried.

Day 1Day 2Day 3