covid-19 Archivi - Pagina 2 di 3 - Fisdir Fisdir

Tag: covid-19

16 Maggio 2020

Credito Sportivo, da lunedì le domande per i mutui liquidità


Con l’emanazione del D.L. 8 aprile 2020 n. 23 del Governo, che stabilisce la concessione di finanziamenti destinati a far fronte alle esigenze di liquidità correlate all’emergenza COVID-19 e del Decreto del Ministro per le Politiche Giovanili e lo Sport, Vincenzo Spadafora, con il quale vengono definiti i Criteri per l’accesso al Comparto Liquidità del Fondo di Garanzia gestito da ICS, l’Istituto per il Credito Sportivo ha previsto una serie di interventi straordinari per sostenere le attività danneggiate dall’epidemia.
La prima misura “Mutuo Light Liquidità“, assistita dalle agevolazioni dei Fondi Speciali, consentirà ad Associazioni Sportive Dilettantistiche e Società Sportive Dilettantistiche di accedere a finanziamenti a tasso zero e senza garanzie, fino a 25 mila euro.
Da lunedì 18 maggio 2020 le ASD e le SSD, iscritte al Registro CONI o alla Sezione parallela CIP e regolarmente affiliate a Federazioni Sportive Nazionali e Paralimpiche, Discipline Sportive Associate ed Enti di Promozione Sportiva da almeno 1 anno, potranno accedere direttamente dall’home page del sito www.creditosportivo.it  a una sezione dedicata alle misure di sostegno collegate all’emergenza epidemiologica COVID-19.
I finanziamenti, della durata massima di 6 anni, vanno da un importo minimo di 3 mila euro a un massimo di 25 mila euro e comunque in misura non superiore al 25% dell’ammontare dei ricavi risultanti dall’ultimo bilancio o rendiconto approvato.
Tra gli interventi previsti anche misure fino a 300 mila euro in favore delle Federazioni Sportive Nazionali, degli Enti di Promozione Sportiva e delle Discipline Sportive Associate che verranno attivati a partire da lunedì 25 maggio.
Grazie ai nuovi strumenti che il Governo ha affidato al Credito Sportivo – ha dichiarato il Ministro Spadafora – si renderà possibile, per un’ampia platea di soggetti che rappresentano la base del sistema sportivo italiano, accedere a misure finanziarie con grandi incentivi. Il mio obiettivo primario è favorire e sostenere la ripresa delle attività delle migliaia di componenti che rappresentano l’anima sociale dello sport di base nel nostro Paese“.

fonte: creditosportivo.it


12 Maggio 2020

Protocollo ripresa delle attività FISDIR


A seguito delle Linee guida sulle modalità di svolgimento degli allenamenti per gli sport individuali emanate dall’Ufficio per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri in data 3 maggio 2020 ai sensi dell’art. 1, lettere f e g del DPCM del 26 aprile 2020, FISDIR ha realizzato un Protocollo attuativo che regolamenta la materia per gli atleti con disabilità intellettivo-relazionale.
Nel testo sono contenute le misure di sicurezza da seguire scrupolosamente per consentire la ripresa della pratica sportiva individuale per atleti di Interesse Nazionale (leggi la lista), allenatori e accompagnatori.

Protocollo attuativo ripresa delle attività FISDIR


4 Maggio 2020

Linee guida per lo svolgimento degli allenamenti


Si trasmette il documento emanato, in data odierna, dall’Ufficio per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri contenente le Linee-Guida ai sensi dell’art. 1, leggera g) del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 26 aprile 2020 sulle modalità di svolgimento degli allenamenti per agli atleti di “interesse nazionale”.

A tale proposito, si fa presente che la lista degli Atleti di Interesse Nazionale della FISDIR è pubblicata alla pagina https://www.fisdir.it/lista-atleti-di-interesse-nazionale/ del sito web federale.

Qualora ne avessero necessità, le Associazioni/Società sportive interessate sono invitate a richiedere alla Segreteria Generale (segreteriagenerale@fisdir.it) apposita attestazione comprovante lo status di Atleta di Interesse Nazionale della FISDIR per i propri tesserati.

Inoltre, si evidenzia come il suddetto DPCM del 26/04/2020, all’articolo 1 lettera f), consente di svolgere individualmente, ovvero con accompagnatore per i minori o le persone non completamente autosufficienti, attività sportiva o attività motoria all’aperto, purché comunque nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno due metri per l’attività sportiva e di almeno un metro per ogni altra attività.

Per consultare il documento, clicca sul link seguente:
Linee guida per allenamenti sportivi


2 Maggio 2020

Comunicato del Presidente Federale


Buongiorno a tutti. Spero vivamente di trovarvi in buona salute insieme alle vostre famiglie.
Stiamo attraversando un momento davvero difficile, certamente il peggiore degli ultimi decenni. Le statistiche di questi giorni sui malati e i decessi seppur in miglioramento, rimangono impressionanti. Anche lo sport, malgrado qualche rigurgito di protagonismo, si è fermato. Non poteva essere altrimenti, in questa fase c’é l’estrema necessità della cosiddetta “distanza sociale” per evitare ulteriori pericolosi contagi. Un pensiero particolare va ai nostri amici del nord Italia, che più di altri stanno soffrendo questa pandemia. A loro va tutta la vicinanza del nostro movimento ed un grande in bocca a lupo per perché siano al più presto fuori da questa iattura. Di concerto con il Consiglio Federale abbiamo affrontato con decisione la situazione sin da quel funesto 27 febbraio,
annullando mano a mano gli eventi nazionali in calendario e cercando di posticiparli, ove possibile, nella seconda metà dell’anno, in collaborazione con i COL incaricati che ringrazio della loro disponibilità. Il tutto con debito anticipo rispetto alle date previste, così da evitare perdite economiche alle nostre società: dai viaggi prenotati alle caparre degli alberghi e così via.
Stesso provvedimento abbiamo adottato per l’attività regionale, perché con l’espansione del virus le istituzioni locali hanno chiuso progressivamente ad ogni possibilità di fare sport.
Stretti sono stati i contatti in questo periodo con i nostri Delegati Regionali e i Referenti Tecnici nazionali di disciplina, seppur a distanza. Insomma pur nelle difficoltà cerchiamo di mantenere unito il nostro movimento. Purtroppo il diffondersi della pandemia da quella data non ha conosciuto soste e, di giorno in giorno, le autorità hanno disposto restrizioni via via sempre più stringenti obbligandoci ad annullare tutta l’attività nazionale e territoriale fino al 31 luglio. E ci auguriamo finisca qui!
Anche l’attività internazionale è risultata stravolta. Con molte difficoltà siamo comunque riusciti a posticipare i Winter Games a dicembre abbinandoli ai nostri italiani. Anche i Trisome Games di Antalya alla fine hanno dovuto cedere: sono stati ricalendarizzati a metà ottobre. Due eventi che comunque ritengo sia difficile possano svolgersi, perché il ritorno alla normalità sarà ovunque lungo e scaglionato nel tempo. E le prospettive di riapertura escludono a priori gli assembramenti, il che significa che di gare non se ne parla!
Credo che in questo periodo, a parte gli atleti, le nostre società siano davvero le più colpite, bloccate e penalizzate economicamente. Al di là di quanto sarà presumibilmente varato dalle istituzioni per cercare di sollevarle, il Consiglio Federale ha deciso che per la stagione 2021 tutti gli affiliati del 2020 saranno esentati dal versamento delle tasse di riaffiliazione e tesseramento. In pratica quanto versato per la corrente stagione ha validità due anni. Un primo sostegno che abbiamo ritenuto possa, se non altro, rappresentare una iniezione di fiducia per la ripresa.
Un caro saluto a tutti.
Il Presidente Federale
Marco Borzacchini


21 Aprile 2020

FMSI, le linee guida per la ripresa dell’attività sportiva


La Federazione Medico Sportiva Italiana, alla luce dell’attuale situazione di emergenza sanitaria, fornisce le seguenti raccomandazioni per la ripresa di gare e allenamenti delle varie discipline sportive, in funzione delle decisioni che saranno di competenza e assunte dalle preposte Istituzioni, riguardo la data effettiva della ripartenza

Continua la lettura “FMSI, le linee guida per la ripresa dell’attività sportiva”



Categorie