Consiglio Federale, la sintesi dei lavori

Deliberate le misure a sostegno delle società per la stagione 2021. Gli organismi internazionali cancellano i Winter Games e posticipano i Trisome Games

È tornato a riunirsi il Consiglio Federale della FISDIR, nella giornata di giovedì 14 maggio, per la prima volta in modalità di audio/video conferenza.
Dopo l’approvazione del verbale della riunione dello scorso 23/24 novembre 2019, il Presidente federale Marco Borzacchini ha commentato la situazione generale sotto il profilo dell’attività sportiva ed economica. È stato evidenziato il lavoro svolto dalla struttura federale nel seguire e dare comunicazione delle varie disposizioni contenute nei DPCM e Decreti-legge che si sono susseguiti nel corso di queste settimane. Il ricordo del compianto Geoff Smedley ha poi aperto la finestra sulle attività internazionali in calendario.
I Winter Games del Sestriere sono stati cancellati, i Trisome Games di Antalya posticipati. “Stiamo ancora attraversando un periodo di grande incertezza sullo svolgimento delle manifestazioni sportive – sottolinea Borzacchini – e da questo deriva la decisione di INAS Europa di cancellare i Winter Games. Questo appuntamento avrebbe certamente rivestito una grande importanza per noi, come Paese ospitante, e per gli atleti coinvolti. I Trisome Games, invece, non si svolgeranno a ottobre, bensì torneranno a disputarsi presumibilmente nel 2024.”.
Passaggio importante è quello relativo ai Collari d’Oro, onorificenza conferita ai nostri atleti medagliati ai Global Games di Brisbane: Raffaele Di Maggio, Mario Alberto Bertolaso, Ruud Lorain Flovany Koutiki, Gaetano Schimmenti, Ndiaga Dieng (atletica leggera) e Francesco Saverio Di Donato (canottaggio). “Il premio, attribuito il 16 dicembre 2019, ci obbliga a un profondo momento di riflessione circa l’evoluzione che il nostro movimento ha avuto negli anni e di come sia in grado di riuscire a competere a livello internazionale per i più importanti traguardi sportivi. Se ricordiamo i nostri primi passi – conclude Borzacchini – è ancor più giustificata la nostra soddisfazione per il cammino fatto con società e atleti.”.
Oltre alla ratifica all’unanimità di tutte le delibere di necessità e urgenza assunte dal Presidente federale, sono state formalizzate anche le misure di sostegno alle società sportive per il 2021 anticipate con un comunicato ufficiale del 2 maggio: taglio dei costi per tesseramento e riaffiliazione. Inoltre, la FISDIR – così come le altre Federazioni Sportive Paralimpiche – beneficerà di una parte dei 5 milioni di euro che il Comitato Italiano Paralimpico metterà a disposizione in questa fase emergenziale, con modalità e tempistiche che saranno successivamente rese note dal CIP.
Per quanto concerne, invece, l’attività nazionale, è stato confermato il calendario attualmente in vigore. Eventuali modifiche e integrazioni verranno effettuate seguendo l’evoluzione della situazione generale legata al COVID-19.
A livello regionale, sarà presto organizzata una video conference con tutti i Delegati, per fare il punto sulle attività e sulle prossime linee guida che il Governo dovrebbe pubblicare per la ripresa degli allenamenti anche per gli atleti che non fanno parte delle Liste di Interesse Nazionale. A tal proposito, sono stati ufficializzati gli elenchi degli atleti Open e C21, consultabili sul sito federale.
Potrebbero modificarsi anche alcuni aspetti della Formazione: al vaglio la possibilità di sostituire momentaneamente le parti in aula con delle video conferenze.

Il Consiglio Federale svolto in video conferenza – aggiunge con soddisfazione Massimo Buonomo, Segretario Generale – è stato un utile momento di confronto per fare un bilancio, seppur parziale, di quanto deciso negli ultimi mesi. L’emergenza da COVID-19 ha reso necessarie una serie di decisioni che si sono rivelate giuste per la tutela dei nostri tesserati. Alla delusione, che tutti quanti condividiamo per essere stati costretti a rinunciare alle gare e alla quotidianità degli allenamenti, rispondiamo traendo conforto dai dati delle nuove società affiliate, ben 15, che ci fanno capire come sul territorio ci sia fermento per ricominciare al più presto. Siamo in quella che viene definita Fase 2 e continueremo a monitorare tutti gli sviluppi per valutare i protocolli da realizzare per la ripresa degli allenamenti a tutti i livelli. Non escludo – chiosa il Segretario Generale – che la modalità di video conferenza utilizzata in questa circostanza possa diventare uno strumento utilizzato con maggiore frequenza.”.

Il XIV Consiglio Federale si svolgerà presumibilmente il prossimo mese di giugno e conterrà, tra i suoi punti, l’approvazione del Bilancio consuntivo 2019.


XIII Consiglio Federale FISDIR
14 maggio 2020

Ordine del giorno 

  1. Adozione Ordine del Giorno
  2. Approvazione Verbale riunione del Consiglio Federale del 23/24 novembre 2019
  3. Comunicazioni del Presidente
  4. Ratifica delibere di necessità ed urgenza assunte dal Presidente Federale
  5. Misure economiche a sostegno delle Società Sportive
  6. Attività Sportiva Territoriale e Nazionale 2020
  7. Attività Sportiva Internazionale 2020
  8. Affiliazioni
  9. Formazione
  10. Varie ed eventuali

Forse ti potrebbe interessare anche...