"L'inclusione batte il 5": il nuovo progetto FISDIR per le scuole Fisdir

“L’inclusione batte il 5”: il nuovo progetto FISDIR per le scuole

La FISDIR, Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo Relazionali, ha sviluppato un nuovo progetto per l’anno scolastico 2020/2021 facendo tesoro dell’esperienza della didattica a distanza affrontata dal mondo della scuola durante la fase di lockdown, in linea con i contenuti delle linee guida del MIUR per la ripresa delle attività. I contenuti del progetto, “L’inclusione batte il 5”, sono stati elaborati al fine di renderli idonei a superare le difficoltà della ripartenza. In particolare, oltre alle attività sul campo, dedicate agli incontri di avviamento alla pratica della pallacanestro da svolgere in affiancamento ad un tecnico FISDIR laureato in scienze motorie, sono previsti percorsi formativi per docenti sullo sport inclusivo e adattato e momenti informativi, rivolti ai genitori, sui valori dello Sport, con particolare attenzione ai sani stili di vita ed al valore inclusivo dello sport.
Il progetto “L’inclusione batte il 5” è rivolto a un numero massimo di 40 Istituti superiori di secondo grado del territorio nazionale, che potranno aderire compilando e inviando la documentazione che segue.
Si specifica che, su indicazione del MIUR, la data di scadenza per la realizzazione del progetto è fissata al mese di luglio.

L’inclusione batte il 5 – Scheda adesione scuola

Scheda sintetica – Attività progettuali scolastiche “L’inclusione batte il 5”

Info: scuola@fisdir.it