Tennis, eletti i nuovi Campioni d’Italia Fisdir

Tennis, eletti i nuovi Campioni d’Italia

Weekend dalle mille emozioni a Mazzo di Rho (MI), con una due giorni di gare che ha assegnato i titoli italiani grazie al Master Finale del Circuito nazionale dei tornei di tennis FISDIR.
Un epilogo giunto dopo sei tappe di qualificazione, in cui è stato toccato tutto il territorio italiano. In Lombardia, grazie all’organizzazione della società Tennis Senza Barriere, si sono ritrovati 32 tennisti con disabilità intellettivo relazionale, a contendersi i titoli messi in palio negli 8 tabelloni e anche la vittoria dei tre tabelloni play-out (singolo open maschile e singolo promozionale maschile), che invece non assegnavano tricolori.
Nel singolo Open la novità si chiama Michael Curto. L’atleta della Gymnica Potenza supera in finale Antonio Catalano (Pol. Biellese) con un 6-1 che non lascia spazio a repliche. Una vittoria che viene bissata dal potentino (originario di Sasso di Castalda, ma nato in Germania) anche nel doppio Open, in coppia con Umberto Pellis dell’ACSD Arcobaleno. I due tennisti piegano, questa volta non senza fatica, la coppia biellese composta da Catalano/Brignoni con il punteggio di 6-4.
Pronostico rispettato nella categoria C21, riservata alla sindrome di Down. L’eterno duello tra Bezzi (ASHD Novara) e Vietti (Pol. Biellese) viene vinto dal primo, anche in questo caso un 6-1 che vale il tricolore.
Bezzi festeggia anche il titolo nel doppio, assieme ad Alessio Cuccia (Cobisi Team). Un mix tra Nord e Sud Italia che ben funziona contro Bicciato (ASPEA Padova)/Vietti, dando vita a un match entusiasmante chiuso 7-5, probabilmente una delle sfide più appassionanti del Master Finale.

Nel livello promozionale brillano i colori dell’Arcobaleno. La società di San Vito al Tagliamento torna a casa con 3 titoli: singolo, doppio e doppio misto (con Olivo), mentre Novara festeggia il titolo italiano nel singolare femminile grazie a Giuseppina Carpani. Andando con ordine, nel singolo promozionale maschile Cesare Olivo vince il derby con il compagno di club Andrea Dri. Una sfida equilibrata, che Olivo fa sua con il risultato finale di 20-16. I due finalisti del singolo, questa volta riuniti in coppia, si aggiudicano il doppio promozionale, con un più netto 20-11 inflitto a Deison/Bigattin, anche loro tesserati con l’Arcobaleno.
Nel singolo promozionale femminile, svolto con la formula del girone all’italiana visto il numero di partecipanti (3), è Giuseppina Carpani a portarsi a casa il titolo italiano. La novarese precede la compagna di squadra Martina Melani e la biellese Valeria Modena.
Infine, nella classifica del doppio misto promozionale (anche questa con girone all’italiana) la coppia Cesare Olivo (Arcobaleno)/Valeria Modena (Biellese) precede Dri/Melani e Deison/Carpani.

Si sono poi disputati due tabelloni play-out, che non assegnavano titoli italiani.
Nel singolo Open maschile, vittoria per Riccardo Sist (Arcobaleno) su Francesco Aprea (Tennis Senza Barriere) con il punteggio di 6-3.
Nel singolo promozionale maschile è Gabriele Contagalli (Arcobaleno) a trovare la vittoria, netta, su Davide Vaccher, compagno di club. Il risultato è di 20-5.

Risultati ufficiosi

Regolamento, risultati e news della disciplina sono consultabili nell’apposita sezione: Tennis – Fisdir