Il cortometraggio "Blu" riceve un nuovo premio Fisdir

Il cortometraggio “Blu” riceve un nuovo premio

In occasione della Giornata mondiale sulla consapevolezza dell’autismo 2019, FISDIR ha realizzato “Blu“, corto di animazione affidato alla regia di Paolo Geremei.
“Blu” affronta la tematica dell’autismo sin dal titolo: quando nel 2007 le Nazioni unite decisero di istituire questa giornata (WAAD, World Autism Awareness Day), i promotori spiegarono che il blu, in quanto “tinta enigmatica”, ha il potere di risvegliare il senso di “sicurezza” e il bisogno di “conoscenza”. Un viaggio nella vita di una famiglia che vive la disabilità del figlio, avvolto in una bolla fino a quando il contatto, casuale, con l’acqua, cambierà la vita del bambino e dei suoi familiari.

AQUA FILM FESTIVAL – Aqua Film Festival è una kermesse a carattere internazionale, giunta alla quinta edizione, che si prefigge di valorizzare l’elemento Acqua come fonte di vita, di energia, di benessere e salute, di promuoverne il rispetto, la conoscenza e l’amore attraverso lo strumento dell’immagine in movimento. Intende ricercare e stimolare la produzione di opere filmiche capaci di rappresentare l’Acqua e interpretarne i molteplici aspetti, da quelli sociali, culturali, ecologici, naturalistici a quelli ingegneristici, energetici e funzionali, economici, ma anche storici, futuristici, sportivi, artistici, estetici. Così, a quasi due anni di distanza dalla sua pubblicazione, “Blu” ottiene un nuovo riconoscimento, nello specifico vincendo il PremioSorellaAqua – Miglior Cortino (per il lavori della durata di 3 minuti).
Le proiezioni si svolgeranno nei giorni 25-26-27 marzo 2021 in diretta sul portale MyMovies.it, mentre la serata di premiazione sarà visibile in streaming dalla Casa del Cinema di Roma, con modalità da confermare.