Euro TriGames, il nuoto spinge l’Italia a quota 54 medaglie - Fisdir Fisdir

Euro TriGames, il nuoto spinge l’Italia a quota 54 medaglie

Nel giorno dedicato al social programme, la Delegazione italiana si è divisa tra la visita della città di Ferrara, le sedute di allenamento e la partecipazione a interviste e convegni realizzati nella città estense.
Solo il nuoto non si è fermato: nelle corsie della piscina “Beethoven” gli Azzurri hanno nuovamente fatto la voce grossa. Sono arrivate altre 12 medaglie (5 ori, 4 argenti, 3 bronzi) che fanno salire l’Italia a quota 53 complessive. Di queste, ben 25 sono del metallo più pregiato.
Sabrina Chiappa, dopo il record europeo siglato ieri nei 100 rana, va a prendersi altri due ori (50 rana e 100 misti), confermandosi trascinatrice anche nelle staffette. Dopo tre giorni consecutivi di gare al mattino e al pomeriggio, i nuotatori tireranno il fiato nella giornata di sabato.
Fari puntati allora sul nuoto sincronizzato: le sincronette azzurre esordiranno agli Euro TriGames e svolgeranno in un’unica giornata tutte le gare per l’attribuzione delle medaglie. Assieme a loro, primi impegni ufficiali anche per i tennisti. Tornano invece in campo gli sport di squadra: calcio a 5 e pallacanestro sono chiamati a una prova d’orgoglio per cercare di migliorare le attuali classifiche e cercare di staccare il pass per le rispettive finali europee.
Dopo 4 bronzi, tornano in gara anche gli atleti del tennistavolo, così come gli Azzurri dell’atletica leggera, reduci dalla scorpacciata di medaglie di giovedì.

Come consuetudine, sarà possibile seguire tutti gli italiani in gara sul canale YouTube federale: www.youtube.com/FisdirTV.


MEDAGLIERE (aggiornato al 8 ottobre)

26 ori – 16 argenti – 12 bronzi

ORO
Andrea Scotti – 200 farfalla (3:02.66)
Dalila Vignando – 200 misti (3:42.74)
Martina Villanova – 1500 stile libero (25:46.38)
Sabrina Chiappa – 100 dorso (1:41.20)
Paolo Zaffaroni – 100 rana (1:28.84)
4×50 mista femminile (Franza, Chiappa, Bresciani, Ostani) – 3:02.86
Maria Bresciani – 200 farfalla (3:29.83)
Francesco Piccinini – 200 misti (2:56.89)
Sabrina Chiappa – 100 rana (1:44.55)
4×100 mista femminile (Vignando, Chiappa, Bresciani, Villanova) – 6:47.40
Andrea Piacentini – 100 metri (14.37)
Chiara Zeni – 100 metri (15.66)
Nando D’Agostino – 800 marcia (4:58.00 – WR)
Giulia Pertile – 800 marcia (6:14.88)
Daniel Gerini – Lancio del disco (28,59)
Nicole Orlando – Lancio del disco (16,97)
Silvia Preti (mosaico) – Lancio del disco (13,59)
Nicole Orlando – Getto del peso (5,88)
Davide Migliore (Judo, -60 kg)
Francesco Verrengia (Judo, -73 kg)
Martina Tomba (Judo, -52 kg)
Giammaria Roncato – 200 dorso (2:59.19)
4×200 stile libero femminile (Ostani, Villanova, Vignando, Bresciani) – 13:22.90
Sabrina Chiappa – 100 misti (1:37.47)
Sabrina Chiappa – 50 rana (50.12)
4×100 stile libero femminile (Villanova, Ostani, Chiappa, Bresciani) – 6:12.08

ARGENTO
Maria Bresciani – 50 farfalla (42.13)
4×50 mista maschile (Roncato, Zaffaroni, Manauzzi, Di Silverio) – 2:30.70
4×50 mista misti (Chiappa, Zaffaroni, Scotti, Bresciani) – 2:46.83
Francesco Piccinini – 400 misti (6:41.49)
4×50 mista stile (Zaffaroni, Manauzzi, Chiappa, Ostani) – 2:30.75
Sabrina Chiappa – 50 dorso (49.58)
4×100 mista maschile (Roncato, Zaffaroni, Scotti, Manauzzi) – 5:29.97
Luca Mancioli – 100 metri (14.42)
Elisa Zendri – 100 metri (16.68)
Stefano Lucato – 800 marcia (5:03.09)
Silvia Preti (mosaico) – Getto del peso (4,22)
Mirco Brighi (Judo, -81 kg)
Paolo Zaffaroni – 200 rana (3:13.30)
Dalila Vignando – 100 misti (1:42.68)
4×100 stile libero maschile (Roncato, Piccinini, Di Silverio, Manauzzi) – 5:02.84
Martina Villanova – 400 stile libero (6:44.17)

BRONZO
Giomo-Asaro (Tennistavolo, gara a squadre maschile)
Abate-Ingrao (Tennistavolo, gara a squadre femminile)
Giammaria Roncato – 100 dorso (1:25.75)
Paolo Zaffaroni – 50 farfalla (33.79)
Giomo-Asaro (Tennistavolo, doppio maschile)
Abate-Ingrao (Tennistavolo, doppio femminile)
Federico Giannini – 100 metri (14.98)
Gabriele Zarbo (Judo, -60 kg)
Tommy Crosara (Judo, -73 kg)
Francesco Piccinini – 200 dorso (3:07.70)
Andrea Scotti – 100 farfalla (1:17.61)
Paolo Alfredo Manauzzi – 50 stile libero (32.32)