Euro TriGames, doppio record del Mondo per Nicole Orlando. Italia a 70 medaglie Fisdir

Euro TriGames, doppio record del Mondo per Nicole Orlando. Italia a 70 medaglie

Con ancora un giorno di gare da disputare, l’Italia piazza lo sprint nel medagliere generale dei SUDS Open Euro TriGames grazie all’atletica leggera e al nuoto sincronizzato. Non solo, le medaglie vengono accompagnate da due record del mondo che portano la firma di Nicole Orlando. L’Azzurra ritocca il primato nel salto in lungo (3,55 metri) e poi conquista stabilisce anche il nuovo primato mondiale nel Triathlon con 2298 punti.
Tutta la Nazionale, però, gira alla grande: sono 11 le medaglie odierne vinte tra pista e pedana. Nel salto in lungo, addirittura, il podio è tutto tricolore: Orlando, Zeni, Zendri. Si confermano imprendibili anche le staffette 4×100 sia maschile che femminile, per un dominio italiano che ha generato anche un altro dato interessante: sono state superate le 1000 medaglie internazionali vinte da atleti con disabilità intellettivo relazionale della FISDIR (dato che parte dal 2009, anno di costituzione della Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo Relazionali).
Altre 5 medaglie odierne portano la firma del nuoto sincronizzato. Le sincronette, all’esordio in questo Europeo, non tradiscono le attese. Marta Cantero è oro nel solo free, precedendo Livia Travia. Doppietta azzurra anche nel solo tech, con Francesca Nicosia oro e Martina Sassani argento. Sassani-Cantero, poi, conquistano un altro argento nel duo.
Sfuma l’accesso alla finale del calcio a 5 per l’Italia di coach Oldani: contro la Turchia arriva un ko (8-6) che esclude gli Azzurri dall’ultimo atto della competizione. Il titolo europeo sarà affare tra Turchia e i campioni in carica del Portogallo. Ancora in corsa per la finale, invece, l’Italbasket di Bufacchi: Paulis e compagni dovranno battere il Portogallo per contendere poi l’oro alla Turchia.
Ottimo impatto del tennis. Nelle finali di domenica sarà derby per l’oro europeo nel doppio maschile (Sommese-Morgagni vs Vietti-Bezzi) e nel singolo maschile (Bezzi vs Vietti). Giachetti e Morgagni si contenderanno invece il bronzo. Azzurri impegnati anche nel doppio misto (Sommese in coppia con Sailerova).
Ultimo atto anche per il tannistavolo, con Francesco Asaro qualificato ai quarti di finale nel tabellone singolo. Fuori, per differenza set, l’altro azzurro Matteo Giomo.

Come consuetudine, sarà possibile seguire tutti gli italiani in gara sul canale YouTube federalewww.youtube.com/FisdirTV.


MEDAGLIERE (aggiornato al 9 ottobre)

35 ori – 22 argenti – 13 bronzi (TOT. 70)

ORO
Andrea Scotti – 200 farfalla (3:02.66)
Dalila Vignando – 200 misti (3:42.74)
Martina Villanova – 1500 stile libero (25:46.38)
Sabrina Chiappa – 100 dorso (1:41.20)
Paolo Zaffaroni – 100 rana (1:28.84)
4×50 mista femminile (Franza, Chiappa, Bresciani, Ostani) – 3:02.86
Maria Bresciani – 200 farfalla (3:29.83)
Francesco Piccinini – 200 misti (2:56.89)
Sabrina Chiappa – 100 rana (1:44.55)
4×100 mista femminile (Vignando, Chiappa, Bresciani, Villanova) – 6:47.40
Andrea Piacentini – 100 metri (14.37)
Chiara Zeni – 100 metri (15.66)
Nando D’Agostino – 800 marcia (4:58.00 – WR)
Giulia Pertile – 800 marcia (6:14.88)
Daniel Gerini – Lancio del disco (28,59)
Nicole Orlando – Lancio del disco (16,97)
Silvia Preti (mosaico) – Lancio del disco (13,59)
Nicole Orlando – Getto del peso (5,88)
Davide Migliore (Judo, -60 kg)
Francesco Verrengia (Judo, -73 kg)
Martina Tomba (Judo, -52 kg)
Giammaria Roncato – 200 dorso (2:59.19)
4×200 stile libero femminile (Ostani, Villanova, Vignando, Bresciani) – 13:22.90
Sabrina Chiappa – 100 misti (1:37.47)
Sabrina Chiappa – 50 rana (50.12)
4×100 stile libero femminile (Villanova, Ostani, Chiappa, Bresciani) – 6:12.08
Nicole Orlando – Salto in lungo (3,55 – WR))
Nicole Orlando – Triathlon (2289 punti – WR)
Tiziano Capitani – 400 metri (1:14.42)
Federico Giannini – Triathlon (2201 punti)
Chiara Statzu (mosaico) – 400 metri (1:35.05)
4×100 (Mancioli, Rondi, Capitani, Piacentini) – 1:00.71
4×100 (Spano, Orlando, Zendri, Zeni) – 1:09.50
Marta Cantero (sincro, solo free)
Francesca Nicosia (sincro, solo tech)

ARGENTO
Maria Bresciani – 50 farfalla (42.13)
4×50 mista maschile (Roncato, Zaffaroni, Manauzzi, Di Silverio) – 2:30.70
4×50 mista misti (Chiappa, Zaffaroni, Scotti, Bresciani) – 2:46.83
Francesco Piccinini – 400 misti (6:41.49)
4×50 mista stile (Zaffaroni, Manauzzi, Chiappa, Ostani) – 2:30.75
Sabrina Chiappa – 50 dorso (49.58)
4×100 mista maschile (Roncato, Zaffaroni, Scotti, Manauzzi) – 5:29.97
Luca Mancioli – 100 metri (14.42)
Elisa Zendri – 100 metri (16.68)
Stefano Lucato – 800 marcia (5:03.09)
Silvia Preti (mosaico) – Getto del peso (4,22)
Mirco Brighi (Judo, -81 kg)
Paolo Zaffaroni – 200 rana (3:13.30)
Dalila Vignando – 100 misti (1:42.68)
4×100 stile libero maschile (Roncato, Piccinini, Di Silverio, Manauzzi) – 5:02.84
Martina Villanova – 400 stile libero (6:44.17)
Chiara Zeni – salto in lungo (3,27 metri)
Luca Mancioli – 400 metri (1:15.58)
Roberto Casarin – Triathlon (2151 punti)
Livia Travia (sincro, solo free)
Martina Sassani (sincro, solo tech)
Sassani-Cantero (sincro, duo)

BRONZO
Giomo-Asaro (Tennistavolo, gara a squadre maschile)
Abate-Ingrao (Tennistavolo, gara a squadre femminile)
Giammaria Roncato – 100 dorso (1:25.75)
Paolo Zaffaroni – 50 farfalla (33.79)
Giomo-Asaro (Tennistavolo, doppio maschile)
Abate-Ingrao (Tennistavolo, doppio femminile)
Federico Giannini – 100 metri (14.98)
Gabriele Zarbo (Judo, -60 kg)
Tommy Crosara (Judo, -73 kg)
Francesco Piccinini – 200 dorso (3:07.70)
Andrea Scotti – 100 farfalla (1:17.61)
Paolo Alfredo Manauzzi – 50 stile libero (32.32)
Elisa Zendri – salto in lungo (3,01)