Atletica leggera, gli iscritti al Campionato italiano di Molfetta Fisdir

Atletica leggera, gli iscritti al Campionato italiano di Molfetta

Archiviato il grande successo del Campionato italiano Promozionale di Palermo, l’atletica leggera si appresta a vivere un altro momento clou. Il 4 e 5 giugno allo stadio “Mario Saverio Cozzoli” di Molfetta il Campionato italiano Agonistico raccoglierà la partecipazione di 144 atleti con disabilità intellettivo relazionale, espressione di 35 società (per un totale di 351 atleti gara). L’appuntamento che si svolgerà in terra pugliese, organizzato sul territorio dall’Associazione AllenaMenti in sinergia con FISDIR Puglia, rivestirà una grande importanza non solo per i titoli italiani messi in palio, ma anche per fare un check sulla condizione degli Azzurri (sia Open che C21) che saranno presto impegnati nelle competizioni internazionali SUDS e VIRTUS.
Sono tanti i nomi top level che raggiungeranno Molfetta: in primis Ndiaga Dieng (Anthropos), autore nei giorni scorsi del nuovo record del Mondo IPC sugli 800 metri, nonché bronzo alle Paralimpiadi di Tokyo2020 nei 1500 metri. L’italo-senegalese sarà una delle tante stelle che illumineranno il “Cozzoli”, epicentro della grande atletica leggera FISDIR, tanto che tra Daniel Gerini (Fabriano Mirasole), Nicole Orlando (Ginnastica La Marmora) e Chiara Zeni (OSHA Como) ci saranno le migliori espressioni del nostro movimento anche per quanto concerne la sindrome di Down, volendo citare solo alcuni nomi protagonisti in questo mese di maggio a suon di record mondiali ed europei (alcuni ancora in fase di omologazione).
Senza dimenticare i velocisti che, il 9 giugno, saranno impegnati in due batterie al Golden Gala di Roma, notizia che qui andiamo solo ad accennare.
Tornando al Campionato italiano Agonistico, sarà possibile seguire tutte le gare grazie alle dirette streaming curate da FIDAL Servizi.

Iscritti