Tampere 2019: la forza del gruppo

Europeo scoppiettante per i colori azzurri quello appena concluso in Finlandia, a Tampere.

La nazionale italiana, partita con i favori del pronostico alla vigilia, conferma la forza del movimento C21, portando a casa la bellezza di 32 medaglie, 28 in atletica e 4 nel tennis tavolo, 18 ori, 10 argenti e 4 bronzi, numeri che racchiudono la forza di un gruppo capace di affermarsi come top a livello europeo tanto a livello IAADS che ITTADS.

 

 

E’ stato un europeo prevalentemente al femminile in atletica leggera, con la conferma assoluta di Nicole Orlando; la biellese torna in patria con ori e un argento individuale e due ori nelle staffette 4×100 e 4×400, quest’ultima corsa insieme a Chiara Zeni, Giulia Pertile e Sara Spano che fermano il cronometro a 6’52’’44.
Giulia Pertile, l’atleta Fisdir più medagliata in atletica leggera, si conferma con due ori negli 800 e 1500 marcia. Vecchio e nuovo si sono compenetrati benissimo, amalgamandosi perfettamente come dimostrano le medaglie della giovanissima Chiara Zeni, due ori sui 100 – 16’’31 – e nei 200 – 36’’15 – (che colpi!!!) e un argento nel salto in lungo vinto dalla sua amica e compagna di squadra Nicole Orlando, con quest’ultima capace di allungare la fettuccia della misurazione a 3 metri e 30 centimetri.
Sara Spano ha ben figurato nei 100 e 200 metri , gare che hanno visto la piccola sarda arrivare in terza posizione, ma il capolavoro è arrivato sui 400 metri, gara che consacrano l’azzurra con un imperioso 1’29’’93.
Silvia Preti, nella categoria mosaico, vince due ori e un argento, rispettivamente nel giavellotto, peso e disco.
Tra gli uomini la grande conferma è certamente Stefano Lucato, con il padovano che non perde un colpo nella marcia, stravincendo le gare di 800 e 1500.
Daniel Gerini si conferma lanciatore di livello internazionale, vincendo oro nel disco e un argento nel peso.

 

 

La velocità azzurra premia Andrea Piacentini, che all’esordio in maglia azzurra vince la gara sui 200 e un bronzo sui 100 metri, gara che conferma – insieme a quella sui 400 – come Luca Mancioli sia ancora una certezza di questa nazionale.
Le staffette 4×100 e 4×400, entrambe corse da Mancioli, Casarin, Rondi e Piacentini, sono una battaglia contro il Portogallo: questa volta la sfida è pari, un oro e un argento a testa e arrivederci ad Antalya 2020.

Clicca qui per i risultati ufficiali: https://www.tampere2019.fi/en/tampere2019-en/athletics/results

 

 

Il tennis tavolo, rappresentato da Matteo Giomo e Alberto Mondino si conferma movimento importante per la Fisdir. 4 medaglie, 3 argenti e 1 bronzo (nel singolo firmato Giomo) rappresentano un bottino di tutto rispetto per una squadra ormai collaudata e comunque in crescita costante in termini di prestazione. Unico rimpianto: la rete al quinto set del doppio contro i portoghesi ma la vita, come lo sport, è decisa spesso da millimetri.

Clicca qui per i risultati ufficiali: https://www.tampere2019.fi/en/tampere2019-en/table-tennis/results

 

GRAZIE RAGAZZI!!!

 

Medagliere Atletica Leggera

Nicole Orlando – oro, disco
Nicole Orlando – oro, giavellotto
Nicole Orlando – oro, triathlon
Nicole Orlando – oro, salto in lungo
Nicole Orlando – argento, peso
Silvia Preti – oro, giavellotto (mosaico)
Silvia Preti – argento, disco (mosaico)
Silvia Preti – oro, peso (mosaico)
Giulia Pertile – oro, 1500 marcia
Giulia Pertile – oro, 800 marcia
Sara Spano – oro, 400 metri
Sara Spano – bronzo, 100 metri
Sara Spano – bronzo, 200 metri
Chiara Zeni – oro, 100 metri
Chiara Zeni – oro, 200 metri
Chiara Zeni – argento, salto in lungo
Staffetta 4×100 (Orlando, Zeni, Spano, Pertile) – oro
Staffetta 4×400 (Orlando, Zeni, Spano, Pertile) – oro
Stefano Lucato – oro, 1500 marcia
Stefano Lucato – oro, 800 marcia
Daniel Gerini – oro, disco
Daniel Gerini – argento, peso
Luca Mancioli – argento, 400 metri
Luca Mancioli – argento, 100 metri
Andrea Piacentini – oro, 200 metri
Andrea Piacentini – bronzo, 100 metri
4×100 (Mancioli, Rondi, Casarin, Piacentini) – oro
4×400 (Mancioli, Rondi, Casarin, Piacentini) – argento

Medagliere Tennis Tavolo

Alberto Mondino- Matteo Giomo/doppio – argento
Matteo Giomo/doppio misto – argento
Mondino-Giomo/squadre – argento
Matteo Giomo – bronzo, singolare

Forse ti potrebbe interessare anche...