Zanmarchi decade dalla carica di Consigliere Federale - Fisdir Fisdir

Zanmarchi decade dalla carica di Consigliere Federale

Dalla FISDIR il sentito ringraziamento per il contributo fornito durante i suoi tre mandati

Nell’attuazione di quanto previsto dall’art. 26 comma 5 dello Statuto della FISDIR, Giorgio Zanmarchi è automaticamente decaduto dalla carica di Consigliere Federale.

Si chiude una pagina piena di ricordi e conquiste – sottolinea il Presidente Marco Borzacchiniche ha visto Giorgio protagonista dello sviluppo delle nostre attività, attento osservatore e promotore di iniziative volte al miglioramento dell’offerta sportiva dedicata ai nostri atleti con disabilità intellettivo relazionale. Anche se con un ruolo differente nel nostro movimento, perchè sarà comunque impegnato nelle attività della FAI Sport Udine da lui presieduta, sono certo che il suo contributo non verrà mai a mancare”.

Gli fa eco il Segretario Generale, Massimo Buonomo che esprime “a nome mio personale, dei dipendenti e collaboratori federali che hanno avuto la fortuna di fare un importante pezzo di strada insieme a te, la sincera gratitudine e il sentito ringraziamento per quanto da te dimostrato nel corso dei tuoi tre mandati da Consigliere Federale. In particolar modo mi riferisco alla tua capacità dirigenziale, alla forte passione che ti ha sempre contraddistinto nel portare avanti le tue idee e, non per ultima, alla tua sensibilità umana, strumenti che in questi anni hai saputo ben utilizzare per promuovere lo sport come strumento di dialogo sociale e di inclusione, dando il tuo personale contributo alla crescita del movimento paralimpico italiano e alla diffusione e condivisione dei suoi valori nella Società”.