Sport Invernali: 24 ore al via ufficiale

ASAD Biella, Polisportiva Disabili Valcamonica, Lebenshilfe Onlus, Polisportiva Milanese, Polisportiva Disabili Foligno, GSH Sempione 82, AS Libertas Incontro, ASV Sport & Friends, GS. HA Pegaso Asti, AS Sorrisi che nuotano, ASD Fai Sport, ASD SSV Brixen, La Lepre e la Tartaruga, Vharese, AS Special Team Prato, ASD Aspea Padova, Carnia Special Team e ASH Dilettantistica Novara, questi i nome delle 18 squadre che da domani – 28 Gennaio – daranno vita al campionato italiano di sport invernali 2014, evento che di fatto apre ufficialmente la stagione sportiva FISDIR.

Saranno 103 in totale gli atleti che in totale raggiungeranno Colle Isarco e Fleres, ripartiti tra iscritti alle gare di sci nordico (54) e coloro che invece si cimenteranno nella gare di sci alpino (49).

Nello sci nordico confermata la presenza di tutti i migliori talenti italiani o, per lo meno, tutti gli atleti medagliati nelle passate edizioni degli europei e dei mondiali Inas.

Michael Pichler, Peter Schroffenegger, Luca Berardi, Alessandro Di Muro, Katharina Pliger e Daniela Forer gli atleti su cui si punteranno i fari della manifestazione altoatesina. Particolare attenzione alle prestazioni di Katharina Pliger (tre medaglie d’argento nell’edizione dei Mondiali INAS 2012 di Erzurum) e Luca Berardi, anch’egli autore di una tripletta d’argento in Turchia nella 10 e 5 Km tecnica classica e nella 1,3 Km sprint.

Nello sci alpino sicuramente brilleranno le stelle di Luigino Buttazzoni ed Erwin Muhlsteiger al maschile, così come lucenti saranno quelle di Caterina Plet e Sara Ghiselli.

Ad aprire la stagione sportiva 2014 ci sarà sicuramente il Presidente Federale Marco Borzacchini (che sarà presente in Trentino Alto Adige per tutta la durata della competizione), che commenta così alla vigilia dell’evento: “Stiamo per ricominciare la nostra attività e questo credo sia la cosa più importante, perché in fondo i nostri sforzi devono essere diretti allo svolgimento delle attività per i nostri atleti. Ripartiamo da un campionato bello ed affascinante, come quello di sport invernali, in una cornice splendida come Colle Isarco. Ringrazio sin da ora gli organizzatori e la base logistica di Colle Isarco che, per il tramite del Tenente Colonnello Palano, hanno garantito lo svolgimento di un evento attraverso un’accoglienza che, sono sicuro, accontenterà tutti i partecipanti. Come al solito un in bocca al lupo caloroso va ai ragazzi che si contenderanno i titoli in palio, consapevole che tutti daranno il massimo per esprimere le loro qualità”.

Forse ti potrebbe interessare anche...