Sci alpino, Ferrari: «Raduno proficuo in preparazione del Campionato italiano» Fisdir

Sci alpino, Ferrari: «Raduno proficuo in preparazione del Campionato italiano»

Arriva un bilancio positivo da Tarvisio, con i 10 atleti convocati (qui la news) dal Referente Tecnico Nazionale di sci alpino Claudia Ferrari che hanno svolto due giorni di lavoro e una manche di slalom gigante inserita nel Memorial Visintini. «La definirei come una trasferta interessante e proficua – spiega Ferrari – avendo avuto modo, insieme a tutto lo staff tecnico, di vedere gli atleti direttamente sulla pista. Da quando ci siamo insediati è la prima volta e, grazie al clima veramente coeso tra loro, abbiamo lavorato in un ambiente molto motivato. Avendoli potuti vedere tra i pali, ci siamo fatti un’idea molto chiara del livello tecnico da cui parte il nostro lavoro per questo quadriennio e quali correttivi apportare. Possiamo certamente dire – conclude Ferrari – che questa uscita è stata di preparazione ai prossimi Campionati italiani di Roccaraso, una tappa del nostro percorso che avrà una grande importanza per verificare quanto fatto finora».

Al Memorial Visintini, organizzato dallo Sci Club Due, hanno preso parte tutti i convocati al raduno tecnico nazionale, ma anche altri atleti con disabilità intellettivo relazionale facenti parte della nazionale austriaca, per un totale di circa 35 partecipanti. Il prossimo appuntamento, per gli atleti dell’alpino, sarà dunque a Roccaraso (AQ), dove – insieme ai colleghi del nordico – torneranno a contendersi i titoli italiani FISDIR per la prima volta dal 2019.