Mondiali DSISO, ecco le sincronette convocate Fisdir

Mondiali DSISO, ecco le sincronette convocate

Prosegue il lavoro di avvicinamento al Mondiale DSISO (Down Syndrome International Swimming Organisation) che si svolgerà ad Albufeira (POR) dal 15 al 23 ottobre. Una competizione che vedrà lo svolgimento sia delle gare di nuoto che delle gare di nuoto sincronizzato, per atleti e atlete con sindrome di Down. Sono quattro le Azzurre convocate: Marta Cantero (Chiavari Nuoto), Sara Lazzari (Swimfit), Martina Sassani (Elpis), Livia Travia (Blu Aliké).
Così come i colleghi del nuoto, anche le sincronette tornano ad affrontare un Mondiale a quattro anni di distanza dalla kermesse canadese di Truro (2018). In quella circostanza, le Azzurre conquistarono quattro medaglie d’oro e una di bronzo.
«Siamo in fase di cambiamenti – commenta il Referente Tecnico Nazionale Floriana De Vivoperché stiamo puntando alle nuove giovani che si sono avvicinate alla disciplina. Il Team Italia si sta quindi nuovamente strutturando, con le ragazze veterane che guideranno le nuove leve in campo internazionale».
Nello specifico, la new entry è Sara Lazzari, alla sua prima convocazione in Nazionale, mentre Cantero, Sassani e Travia allungano la propria striscia di presenze in campo internazionale dopo aver partecipato anche agli Euro TriGames 2021.
«Purtroppo quest’anno non presenteremo in gara la squadra, perché la pandemia non ci ha permesso di poter lavorare insieme in maniera continuativa. Stiamo puntando molto sui singoli e speriamo di poter andare a medaglia in questa specialità». Nelle gare singole, l’Italia vanta una buona tradizione: nel corso dell’ultimo Mondiale, nel solo free, un oro (Travia) e un bronzo (Sassani), mentre agli Euro Trigames 2021 un oro nel solo free (Cantero) e nel solo tech (Nicosia) e due argenti Travia (solo free), Sassani (solo tech). Sarà comunque un Mondiale molto complesso, con tante avversarie di alto livello. «Quest’anno sono presenti Nazioni di spicco, quella più temuta è senza alcun dubbio il Messico. Non faccio pronostici, – conclude De Vivo – posso solo dire che noi ci impegneremo al meglio per essere sempre competitivi a livello internazionale». 

Il Team Italia si ritroverà nell’ultimo raduno pre Mondiale nei giorni 7-8-9 ottobre per stabilire e definire gli esercizi che saranno presentati in gara. Poi, il 15 ottobre, tutta le Delegazione italiana (12 nuotatori, 4 sincronette, 5 tecnici, il Capo Delegazione e il Medico) partiranno dall’aeroporto di Milano Malpensa per raggiungere Faro e poi ultimare il trasferimento verso Albufeira.