Euro TriGames, si alza il sipario sulla manifestazione di Ferrara Fisdir

Euro TriGames, si alza il sipario sulla manifestazione di Ferrara

La sfilata delle 17 Delegazioni dalla piazza del Municipio fino allo Stadio Paolo Mazza ha sancito l’apertura dei SUDS Open Euro TriGames. Da oggi al 10 ottobre oltre 250 atleti con sindrome di Down si sfideranno in otto discipline sportive: atletica leggera, calcio a 5, judo, nuoto, nuoto sincronizzato, pallacanestro, tennis e tennistavolo.
Dietro ai portabandiera Gabriele Vietti (tennis) e Chiara Zeni (atletica leggera), gli Azzurri hanno colorato le vie di Ferrara, fino a giungere nella casa della SPAL. 

«Sono particolarmente felice che oggi siamo tutti qui», ha detto in apertura di discorso il Presidente FISDIR Marco Borzacchini. «Questo è un importante segnale di ripartenza dopo un periodo buio nel quale la pandemia ci ha costretto tutti a rinunciare allo sport: atleti, tecnici, famiglie, club sportivi. Questi TriGames assumono in questo momento un valore assoluto: vogliono essere l’inizio di una nuova stagione con l’obiettivo di continuare a dare sempre nuove opportunità ai nostri atleti. Il movimento dello sport dedicato agli atleti con sindrome di Down è cresciuto negli ultimi anni in maniera straordinaria. Oggi aderiscono alle Federazioni di disciplina 58 Nazioni in rappresentanza di tutti i continenti. Oltre 1200 atleti sono registrati presso la SUDS. Questo significa che la voglia di competere, di partecipare, di confrontarsi, cresce e la nostra offerta sportiva trova adesioni in tutto il mondo».

Particolarmente apprezzati gli interventi del Sindaco di Ferrara Alan Fabbri: «Siamo felici che voi siate qui, l’opportunità che ci date di accogliervi è qualcosa di favoloso», e del Presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini: «Per noi gli Euro TriGames valgono come un campionato mondiale di qualsiasi disciplina. Vogliamo permettere a tutti di avere le stesse opportunità. In Emilia-Romagna anche l’ultimo della fila deve avere la certezza che taglierà il traguardo».
Sui maxischermi del “Mazza” scorrono i video promo dell’evento ma anche i saluti dei campionissimi dello sport italiano: da Tamberi a Belinelli, passando per Tortu e coach Sacchetti.

Nel pomeriggio gli Azzurri saranno impegnati nei primi allenamenti, che lasceranno poi posto alle gare a partire da mercoledì 6 ottobre.
Sarà possibile seguire tutte le competizioni sul canale YouTube federale: www.youtube.com/FisdirTV