Consiglio Federale, la sintesi dei lavori dell'8 ottobre Fisdir

Consiglio Federale, la sintesi dei lavori dell’8 ottobre

Sabato 8 ottobre è tornato a riunirsi il Consiglio Federale FISDIR, per la sedicesima volta dall’inizio del quadriennio paralimpico 2021/2024.
In apertura dei lavori, il Presidente federale Marco Borzacchini ha analizzato i principali avvenimenti dallo scorso 11 giugno (data dell’ultimo Consiglio Federale). Sono stati sottolineati gli ottimi risultati ottenuti a livello internazionali nelle manifestazioni SUDS e VIRTUS alle quali hanno preso parte le nostre Nazionali. A tal proposito, con particolare riferimento al successo mediatico che ha accompagnato la Nazionale di pallacanestro con sindrome di Down, è stato apprezzato che le varie testate nazionali abbiano dato risalto al valore del risultato sportivo e non meramente alla disabilità degli atleti.
Atleti che, a livello nazionale, sono stati più di 2500 a partecipare ai Campionati italiani. Dato riferito all’attività svolta entro il mese di settembre. Inoltre, il numero uno federale ha rimarcato l’aggiunta dei Meeting nazionali e degli eventi territoriali e nazionali a vantaggio delle discipline che fino a questo momento avevano avuto meno presenza nel Calendario sportivo.
Prima di entrare nei macro temi che hanno costituito l’Ordine del Giorno, è stata approvata la terza nota di variazione al Bilancio di Previsione 2022.

FUNZIONAMENTO – Sono stati predisposti gli “Avvisi di selezione per collaborazioni sportive con funzioni di Segreteria tecnica” per le Delegazioni regionali Puglia, Sardegna e Sicilia.
Strutturato anche l’”Avviso di selezione per il conferimento di incarichi libero professionali per lo svolgimento di attività di Addetto Stampa e Social media manager”. Gli Avvisi saranno pubblicati nei prossimi giorni sul sito federale www.fisdir.it.
È stata approvata la bozza per il rinnovo del Protocollo d’intesa FISDIR-FITARCO, per il prolungamento dello stesso fino al 31.12.2024, quindi fino al termine del quadriennio Olimpico e Paralimpico.
Sono state inoltre approvate le quote annuali per la stagione sportiva 2023, inerenti le Quote di Affiliazione e Tesseramento, le Tasse di partecipazione all’attività federale e il Contributo per l’accesso ai servizi di Giustizia Sportiva. Le quote, che saranno pubblicate nei prossimi giorni, vedranno confermati gli stessi importi della stagione sportiva 2022.
Sabato 10 dicembre si terrà a Roma l’Assemblea Generale Elettiva di VIRTUS Europa, la cui organizzazione è stata demandata alla FISDIR.

ATTIVITÀ SPORTIVA – Sono stati assegnati quattro Campionati italiani per la stagione sportiva 2023:
-Campionato italiano di sci alpino e sci nordico (26-27 gennaio, Monte Bondone, organizzazione Sci Club Monte Bondone);
-Campionato italiano di tennistavolo (22-23 aprile, Abbadia Lariana, organizzazione ASD Oltretutto 97);
-Campionato italiano agonistico di atletica leggera (13-14 maggio, Montebelluna, organizzazione Oltre ASD);
-Campionato italiano di nuoto in acque libere (3 settembre, Torre Grande, organizzazione Sea Scout ASD).
È stata aggiornata la lista degli atleti di interesse nazionale, che sarà consultabile nei prossimi giorni nella relativa sezione presente sul sito federale: Team Italia – Fisdir
Su proposta del Referente Tecnico Nazionale del nuoto, Marco Peciarolo, è stato inserito nello staff tecnico nazionale di disciplina Marco Cicconi, che ricoprirà il ruolo di Responsabile del Settore Giovanile.
Con riferimento all’attività sportiva internazionale, è stata approvata la Delegazione che prenderà parte ai World Championships Gymnastics DSIGO 2022, in programma a Ponte di Legno (1-5 dicembre). Sotto la guida del Capo Delegazione Linda Casalini, rappresenteranno l’Italia 8 atleti e 4 tecnici.
Approvata la partecipazione ai VIRTUS World Skiing Championships, Mondiale di sci alpino e sci nordico in programma dall’11 al 17 marzo a Seefeld (AUT).
Infine, sono stati avviati i primi passaggi per la partecipazione ai Global Games 2023, in programma a Vichy (FRA) dal 4 al 10 giugno. I Giochi, giunti alla sesta edizione, raccoglieranno l’eredità di Brisbane (AUS), dove si sono svolti nell’ottobre 2019 e in cui l’Italia ha conquistato 25 medaglie.

FORMAZIONE – Sono in fase di attivazione alcuni corsi per la qualifica di Assistente tecnico, che nel 2022 sono stati già erogati in diverse regioni così come riportato di seguito:

1° corso Abruzzo e Lazio (16 partecipanti), 1° corso Emilia-Romagna (21 partecipanti), 1° corso Puglia (44 partecipanti), 1° corso Sicilia (56 partecipanti), 1° corso Toscana (31 partecipanti), 1° corso Lombardia, Piemonte e Veneto (25 partecipanti), 1° corso Nazionale (92 partecipanti), 2° corso Sicilia (88 partecipanti), per un totale di 373 discenti formati. 
Definiti anche gli appuntamenti per la formazione di 1° livello tecnico, che porterà alla qualifica di Istruttore Tecnico di disciplina per Calcio a 5, Equitazione, Ginnastica artistica e ritmica, Pallacanestro e Pallavolo.

TERRITORIO – È stata approvata la nomina, su proposta del Delegato regionale Toscana Gianluca Ghera, di Francesca D’Erasmo quale Delegato provinciale di Firenze e di Federico Panariello quale Delegato provinciale di Livorno.

AFFILIAZIONI E TESSERAMENTO – Sono 5 le nuove società che hanno presentato richiesta di affiliazione alla FISDIR: SS Canottieri Adria 1877 ASD (Friuli Venezia Giulia), ASD Inteam Latina APS ETS (Lazio), ASD Tennis Club Porlezza, Tennis & Sport Open ASD, US Basket Como (Lombardia).
Le società consentiranno di svolgere attività sportiva a 10 nuovi atleti con disabilità intellettivo relazionale.

Il prossimo Consiglio Federale sarà calendarizzato entro il 30 novembre 2022; tra i macro temi che comporranno l’Ordine del Giorno ci sarà l’approvazione del Bilancio di Previsione 2023.