Trisome Games 2016: World Scientific Congress

Si è tenuto nella mattinata di oggi presso lo splendido Salone dei Cinquecento in Palazzo Vecchio, il World Scientific Congress on Down Syndrome.

L’obiettivo quello di creare un momento culturale in grado di dispensare il concetto di uguaglianza, d’integrazione e socializzazione affrontando, oltre agli aspetti generali sulla sindrome di Down, anche argomenti di carattere medico e scientifico, valutando l’impatto positivo dello sport sul benessere della persona.

Oltre ai saluti istituzionali, che hanno coinvolto l’assessore allo sport del Comune di Firenze Andrea Vannucci, anche il Presidente della Fisdir Marco Borzacchini, il Presidente di Trisomia 21 Antonella Fallugiani, Geoff Smedley in qualità di CEO della Su-Ds, Fausto Pereira dell’Università di Coimbra, Alessio Focardi come rappresentante del Col e Massimo Porciani in veste di Presidente CIP Toscana.

Molti gli spunti rilevanti, coordinati dal professor Giorgio Galanti dell’Università di Firenze; il convegno ha toccato temi importanti quali le considerazioni cardiovascolari e ortopediche per l’attività sportiva riservata ad atleti Down, nonché gli aspetti clinici e odontoiatrici nelle persone con tale sindrome.

Chiusura affidata a Chiara Pelleri e Chiara Locatelli dell’Università di Bologna che hanno concluso i lavori dell’interessante convegno.

Domani riprenderanno le gare con il seguente programma:

Gare mercoledì 20 Luglio:

Atletica Leggera: 200m (Mancioli- Capitani- Giannini- Federici), Peso Femminile (Bonfanti – Preti), 200 metri femminile (Orlando, Spano), 800 Marcia maschile e femminile (Festa-Lucato-Pertile), Peso maschile (Casarin-Gerini-Giannini), Premiazioni (200, Peso,800, Marcia).

Calcio a 5: Team A e Team B

Ginnastica Ritmica

Nuoto: 1500 stile libero (Villanova), 400 stile libero maschile (Piccinini, Marzocchi, Oresta), 100 rana femminile (Chiappa-Vignando), 100 farfalla maschile (Manauzzi), 200 farfalla femminile (Bresciani), 50 stile libero maschile (Di Silverio- Manauzzi-Roncato- Zaffaroni), 50 dorso femminile (Zanca), 200 dorso maschile (Roncato- Di Silverio- Piccinini), 200 stile femminile (Zanca- Bresciani), 100 rana femminile (Chiappa- Vignando), 200 farfalla femminile (Bresciani), 50 stile libero maschile (Di Silverio- Manauzzi-Roncato- Zaffaroni), 50 Dorso femminile (Zanca), 200 dorso maschile (Roncato-Di Silverio- Piccinini), 200 stile libero femminile ( Zanca-Bresciani), 4X100 mix F/M

Forse ti potrebbe interessare anche...