Sci alpino, Ferrari: «Ho trovato una squadra motivata» - Fisdir Fisdir

Sci alpino, Ferrari: «Ho trovato una squadra motivata»

Segnali di ripartenza anche per la disciplina dello sci alpino che, a Clusone (BG), ha svolto una tre giorni di lavoro prettamente atletico, utili per far conoscere i convocati al nuovo Referente Tecnico Nazionale Claudia Ferrari.
«Sono molto soddisfatta sotto tutti gli aspetti, – dice Ferrari – da quello organizzativo, curato in primis da Elena Arosio, a quello del lavoro svolto con gli atleti a disposizione. Per quanto riguarda i ragazzi, ho avuto modo di conoscerli per la prima volta e farmi un’idea, devo dire che ho trovato una bella squadra di persone motivate e corrette. Si percepiva la loro voglia di ricominciare e sentirsi parte di un movimento. Sono stati giorni coinvolgenti, in cui anche le famiglie presenti hanno apprezzato il clima di serenità e sicurezza nel quale si è svolto il raduno». Otto gli atleti con disabilità intellettivo relazionale presenti, agli ordini di Claudia Ferrari e del suo staff, completato da Arosio e Luca Bogliolo.
«I due tecnici, che già conoscevo pur senza aver lavorato con loro in questo campo specifico, hanno risposto in pieno alle mie aspettative. Ero solo preoccupata, inizialmente, perché il raduno è stato confermato sul filo di lana, a causa della situazione contingente che tutti conosciamo. Per questo bisogna sottolineare che la FISDIR ha svolto un lavoro rapido che ha prodotto una partecipazione numerica importante».
PROSSIMI STEP – Archiviato con soddisfazione il raduno di Clusone, che ha raccolto anche una buona attenzione da parte della stampa e che ha visto intervenire il Delegato Regionale della Lombardia Lorenzo Franza, la programmazione futura della disciplina appare ben chiara. «Riuscire a fare un raduno autunnale, tra fine ottobre e inizio novembre, per portare su pista gli atleti e valutarli sopra gli sci. Altro passaggio cruciale è la conferma del Campionato italiano di Monte Bondone, sempre Covid-19 e neve permettendo. Sarebbe veramente bello recuperare un appuntamento di questa portata per chiudere il cerchio di questa prima fase di valutazione generale. Al contempo, lavoreremo per trovare nuovi atleti e integrarli dei Club di Sci. Seguirò quindi il lavoro delle società nelle macro-zone in cui operano, non possiamo prescindere dal supporto al territorio per far crescere il movimento e gli atleti stessi».

Regolamento, risultati e news della disciplina sono consultabili nella sezione: Sci Alpino – Fisdir