Parahockey: da oggi a domenica la nazionale a Barcelona

E’ tutto pronto per Barcellona, dove dal 22 al 24 giugno si terrà il primo appuntamento internazionale del 2018: l’Euro ParaHockey Festival.

Il Team Italia ParaHockey sarà impegnato in un quadrangolare mozzafiato con Olanda, Spagna, Belgio.
L’inizio dei giochi è previsto per venerdì 22 alle ore 16:00: l’Italia affronta subito i padroni di casa della Spagna, quindi sarà la volta dell’ Olanda, ormai un vero e proprio classico del ParaHockey continentale e quindi il Belgio nell’ultima partita del girone eliminatorio, in un test molto interessante. Domenica invece sarà la volta della fase finale.

La nazionale azzurra si presentano con un gruppo rinnovato: “In questi ultimi anni abbiamo investito in un ricambio generazionale – dice il Team Manager Marco Carboni – che ci ha inevitabilmente tolto qualcosa sotto il profilo dell’esperienza e della capacità di chiudere le partite. Tuttavia siamo pronti e fiduciosi per questo nuovo ciclo, che comincerà proprio da Barcellona e che poi proseguirà a Parigi, dove l’hockey, per la prima volta, verrà inserito come disciplina all’interno del circuito INAS. Puntiamo al risultato più prestigioso!”.
La nazionale paralimpica in partenza per Barcellona, presenta tre nuovi innesti nel gruppo.
Simone Ciccazzo (HT Bologna) e Andrea Pasquali (San Vito), entrambe diciannovenni.
Insieme a loro ci sarà un altro esordiente, Andrea di Vaio del Savona, che porterà comunque esperienza in mezzo al campo.
Tra i pali ci sarà il confermatissimo Luciano Damiani che ha ereditato da Alessio Maurizi i gradi di capitano.
Confermati anche Farcas, Danilo Fiori e Akenwa 16 in difesa, mentre a centrocampo vedremo la coppia inedita Ferrazzi-Ciccazzo (giocatori integrati nei campionati di serie A) con il solito Lecis , ormai alla settima convocazione con la maglia della nazionale.
Avanti ci saranno in alternanza Casile – che rientra dopo uno stop – e Volpi.

 

Forse ti potrebbe interessare anche...