Nuoto sincronizzato, la Nazionale con sindrome di Down torna a Roma

Secondo raduno nella Capitale per le Azzurre del sincro

Sabato 22 e domenica 23 febbraio, nella vasca del Centro di Preparazione Paralimpica di Roma (via delle Tre Fontane, 25/27/29), si ritroveranno le sincronette selezionate dal Referente Tecnico Nazionale Floriana De Vivo e dall’Istruttrice Elisa Filardo.

Queste le atlete:
Marta Cantero (ASD Chiavari Nuoto);
Francesca Nicosia (ASD M.R. Sport dei Fratelli Marconi);
Martina Sassani (ASD Elpis);
Livia Travia (Blu Alikè ASD).

Sabato 22 febbraio è in programma la prima doppia seduta (9.00-12.00 e 15.00-19.00), domenica 23 si svolgeranno altri due allenamenti (9.00-12.00 e 15.00-18.00) prima del rientro nelle rispettive sedi.
Il raduno è finalizzato alla preparazione dei prossimi Trisome Games, in programma ad Antalya (TUR) dal 31 marzo al 7 aprile.
La manifestazione, giunta alla seconda edizione dopo l’esordio di Firenze nel 2016 (medagliere vinto dall’Italia), rappresenta il più grande evento sportivo internazionale riservato ad atleti con sindrome di Down e ospiterà 9 discipline: atletica, pallacanestro, calcio a 5, ginnastica, judo, nuoto, nuoto sincronizzato, tennis e tennis tavolo.

Forse ti potrebbe interessare anche...