Fisdir presenta il cortometraggio “Oltre la Linea”

Fisdir è lieta di presentare “OLTRE LA LINEA“, cortometraggio realizzato grazie allo straordinario supporto del CONI e della CONI Servizi Spa, del Comitato Italiano Paralimpico, della Fondazione Paralimpica, di ATAC Spa e di Aeroporti di Roma, di Adr Assistance, di Erreà ed Okeo.

Firmato da Paolo Geremei (regista del documentario rivelazione “Zero a Zero”, Rai 3) alla regia e con la produzione esecutiva di Redigital, il progetto muove dall’esigenza di raccontare tre storie di ragazzi disabili intellettivi e relazionali, che ottengono dall’attività sportiva la possibilità di rivalersi sui propri handicap e di indirizzare il proprio talento verso le Paralimpiadi di Rio del 2016.

Tre cortometraggi, di diciassette minuti, vanno a raccontare le sfide di una ragazza autistica (nuoto), di un gruppo di ragazzi Down (calcio a 5) e di un borderline (atletica leggera), in rappresentanza delle rispettive caratteristiche patologiche.

Tre modi diversi di concepire la pratica sportiva portano tutti ad analizzare i vantaggi che soggetti disabili possono trarre dallo sport, migliorando la qualità della loro esistenza e andare …”Oltre la linea”.

Non perdete il trailer ufficiale: 

Forse ti potrebbe interessare anche...