Euro TriGames, da lunedì le Delegazioni saranno a Ferrara Fisdir

Euro TriGames, da lunedì le Delegazioni saranno a Ferrara

Oltre 350 tra atleti e tecnici raggiungeranno l’Italia per prendere parte alla prima edizione dei SUDS Open Euro TriGames. La manifestazione sportiva è riservata ad atleti con sindrome di Down, che si cimenteranno in otto discipline sportive: atletica leggera, calcio a 5, judo, nuoto, nuoto sincronizzato, pallacanestro, tennis e tennistavolo.

«Poter ospitare un evento così importante – spiega il Presidente federale Marco Borzacchiniè per noi un ulteriore passo verso il raggiungimento di una normalità che, in ambito sportivo, sembra sempre sfuggire. Invece, grazie agli sforzi di famiglie, atleti, tecnici e società, siamo pronti a partecipare alla rassegna continentale più rilevante per la sindrome di Down. Dopo l’esperienza mondiale dei Trisome Games a Firenze nel 2016, sarà ancora l’Italia a fare da locomotiva per quanto concerne lo sport per persone con disabilità intellettivo relazionale. Siamo emozionati, al pari degli atleti, ma fiduciosi di poter assistere a un evento qualitativamente di spessore». Ferrara sarà quindi, per una settimana (4-11 ottobre), il fulcro dello sport per atleti con Trisomia21.
«La scelta della nostra Città ci riempie di gioia, – confessa il sindaco Alan Fabbriin un momento in cui l’Italia ha dimostrato di possedere talenti sportivi di altissimo livello, conquistando nelle Olimpiadi e nelle Paralimpiadi di Tokyo un numero altissimo di medaglie grazie all’impegno e alla dedizione messe in campo ogni giorno dagli atleti. Ritengo che il valore educativo delle discipline sportive si traduca nei valori etico-morali che sono alla base di ogni società democratica, lo sport inteso come strumento sociale e inclusivo, per un’affermazione competitiva e identitaria».
FISDIR – Per l’occasione, la FISDIR (Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo Relazionali) ha convocato 72 atleti, per una Delegazione che conterà complessivamente 106 persone compresi tecnici e staff federale. Il bagaglio azzurro parte dai 27 record europei detenuti nelle varie discipline sportive e punta ad arricchirsi di medaglie sia negli sport individuali che in quelli di squadra.
PROGRAMMA – Le Delegazioni dei 17 Paesi partecipanti raggiungeranno Ferrara nella giornata di lunedì 4 ottobre. Il giorno successivo avverrà l’apertura dei Giochi con la marcia delle Nazionali dal castello estense fino allo stadio “Paolo Mazza”, casa della SPAL. Mercoledì 6 ottobre le gare e le prime medaglie da assegnare. Domenica 10 il gran finale, con le ultime sfide e la cerimonia di chiusura.

Pagina dell’evento

www.eurotrigames2021.eu