Inas Half Marathon: due giorni allo start – Fisdir

Inas Half Marathon: due giorni allo start

Si svolgerà domenica a Udine la Mezza Maratona Inas Europa. L’evento, inserito nell’ambito della 18° edizione della prestigiosa Maratonina Udinese, rappresenta un appuntamento fisso della podistica italiana da ormai quasi un ventennio.

Pronta la nazionale azzurra che prenderà parte all’evento, con i convocati che hanno già raggiunto il Friuli per prendere parte all’europeo.

Alex Holtz (Lebenshilfe Onlus), Alessandro Tomaiuolo (Gargano 2000 Onlus) e Fabrizio Vallone (Cus Palermo), accompagnati dai tecnici Diego Perez, Giovanni Cotugno e Giuseppe Raffermati rappresenteranno la nostra nazione nella competizione Inas. Giorgio Zanmarchi, Consigliere Federale sarà a capo della Delegazione. Per Alex Holtz si tratta di un ritorno in nazionale dopo i Global Games 2011, con l’atleta della Lebenshilfe che torna a vestire la maglia azzurra dopo le ottime prestazioni agli ultimi campionati di Roma in Luglio. Fabrizio Vallone, dopo l’apparizione ai Mondiali Inas 2016 di Ancona, si confronterà nel prestigioso evento continentale, al pari del pugliese Alessandro Tomaiuolo, alla terza apparizione nella specialità e sesto assoluto lo scorso anno ai Mondiali in Portogallo, quando chiuse la gara 1h15’43”.

Alla manifestazione Inas prenderanno parte anche atleti di Portogallo, Spagna, Polonia e Svezia.

L’evento continentale, già in passato ospitato in Italia e sempre ad Udine nell’ambito della Maratonina Udinese (2009), succede temporalmente a quelle organizzate in Francia (2005) e Portogallo (2007 e 2011). Ad Udine nel 2009, l’ucraino Andry Goliney, detentore del record mondiale ed europeo (1’08’’05), corse con il tempo di 1’10’’00. Tra i partecipanti all’edizione 2017 spicca il nome del Portoghese Jose Azevedo, due volte campione mondiale (2015 e 2016) e del connazionale Pinheiro, due volte campione mondiale (2013 e 2014) e europeo (2005 e 2011).