Erasmus +: la Fisdir parteciperà con il progetto SPORT IS ALL

La FISDIR in qualità di capofila, insieme all’ANDDI Portugal e allo Swimming Club di Zadar come partner, svilupperanno il progetto “Sport is All” nell’ambito dell’Erasmus +.

Divulgare la pratica sportiva per atleti con disabilità intellettiva e relazionale sui territori italiano, portoghese e croato, specificatamente nelle discipline di atletica leggera, tennis tavolo e nuoto, questo l’obiettivo del progetto, che verrà finanziato grazie ai fondi messi a disposizione dall’Unione Europea nell’ambito dell’Erasmus +.

Eventi di divulgazione del messaggio, unitamente ad eventi sportivi, permetteranno il coinvolgimento dell’universo scolastico e delle istituzioni locali per sensibilizzare le comunità sulla tematica sportiva per atleti con disabilità intellettiva e relazionale.

Questo il commento del Presidente Marco Borzacchini: “Sono molto felice che la FISDIR si possa approcciare ad un progetto firmato Erasmus +, una nuova sfida ma, soprattutto, una nuova opportunità per disseminare la nostra attività sul territorio italiano ed europeo. I nostri partner ci affiancheranno e garantiranno la riuscita di un progetto che, ancora una volta, dimostra l’importanza del movimento paralimpico e dell’idea che muove la nostra famiglia“.

Forse ti potrebbe interessare anche...