Valutazione Funzionale: il via al progetto per gli atleti di elitè

Si è tenuta nella giornata odierna, presso la Sala Giunta del Comitato Italiano Paralimpico in Via Flaminia Nuova, 830, la riunione programmatica del progetto “Valutazione Funzionale”, rivolto agli atleti Top Level della FISDIR praticanti atletica leggera e nuoto, specificatamente nelle categorie T20 ed S14.

Tale progetto nasce dalla sinergia tra FISDIR, il laboratorio funzionale del Centro “Don Orione” Ercolano e il Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università degli Studi “Federico II” di Napoli con lo scopo di effettuare periodiche analisi delle caratteristiche funzionali di ciascun atleta –  in riferimento alla specifica disciplina praticata – al fine di valutare ed ottimizzare i programmi di allenamento.

Il Consigliere Federale Francesco Ambrosio, responsabile del progetto, ha commentato con queste parole la riunione odierna: “La Fisdir sta lanciando un progetto molto ambizioso, unico nel suo genere che vuole testimoniare il grande interesse che la federazione rivolge ai suoi atleti top level in previsione degli importanti appuntamenti che riguarderanno atleti disabili intellettivi e relazionali e che terminerà con i Giochi Paralimpici di Tokyo 2020, che speriamo vedano bissata la partecipazione di atleti come accaduto a Rio nel 2016.

Hanno partecipato alla riunione il Consigliere Federale Francesco Ambrosio, la Dott.ssa Piera Marchettoni Medico Federale FISDIR, il Direttore Tecnico Nazionale Giancarlo Marcoccia, i referenti tecnici nazionali Marco Peciarolo (nuoto) e Mauro Ficerai (atletica), la Dott.ssa Angela Palomba e il professor Diego Perez per il “Don Orione Ercolano” e l’ing. Teodorico Caporaso in rappresentanza del Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università degli Studi “Federico II” di Napoli.

Forse ti potrebbe interessare anche...