Siglato l’accordo tra Fisdir e FPICB

Siglato il protocollo d’intesa che lega in maniera ancor più salda l’attività della FPICB (Federazione Paralimpica Italiana Calcio Balilla) e della FISDIR (Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale), con il quale dunque la FPICB diventa a tutti gli effetti una disciplina delegata

L’accordo, che prevede un rapporto di collaborazione nell’ambito della disciplina sportiva del Calcio Balilla praticata da atleti con disabilità intellettiva e relazionale, è stato firmato dai presidenti Francesco Bonanno e Marco Borzacchini concordi nell’attuare una comune strategia nell’ulteriore sviluppo della disciplina.

Il Presidente della FPICB Francesco Bonanno commenta con queste parole il raggiunto accordo:
“Il protocollo d’intesa con la FISDIR rappresenta un’ulteriore opportunità per la crescita della nostra Federazione in termini di attività, integrazione ed interazione.
Il ringraziamento va al Presidente della FISDIR Marco Borzacchini per la fiducia nei nostri confronti che commenta con queste parole:

“L’accordo con la FPICB aumenta ulteriormente le possibilità di fare sport per atleti con disabilità intellettiva e relazionale.
L’obiettivo è quello di permettere alle persone che si approcciano allo pratica sportiva di poter avere un ventaglio di offerta sempre più ampio,
garantendo ad ognuno di seguire la propria passione e praticare l’attività che meglio risponde alle esigenze del singolo. Grazie al Presidente Bonanno,
con il quale abbiamo subito stabilito una sintonia di intenti, che ha garantito il raggiungimento di questo importante accordo”
dando la possibilità al calcio balilla di espandersi sempre di più, dimostrando altresì che la famiglia paralimpica si allarga,
cresce ed interagisce con l’unico obiettivo di migliorare la qualità dello sport nel nostro paese”.