Tennis tavolo

Regolamento
Staff Tecnico
Risultati
Calendario di Disciplina

A Palermo cala il sipario sui campionati nazionali di tennis tavolo. Vediamo cosa è successo nel weekend palermitano.

Nel singolare maschile TT11 vittoria per Giacomo Abbate, vincente in finale contro Domenico Restivo, mentre al femminile affermazione per Jessica Spampinato. Ancora un titolo per Giacomo Abbate nel doppio in coppia con Galletti Ionut, mentre Pinna e Di Girolamo sono nuove campionesse italiane nel doppio femminile. Gessica Spampinato e Giacomo Abbate si impongono nel doppio misto TT11 contro la coppia mista formata da Pinna e Mondino.

Nella classe 21, Giomo ha la meglio su Mondino nella finale maschile, mentre Nadia Cannonieri si conferma campionessa nel femminile. Nel doppio Cannonieri e Giomo piegano la resistenza di Asaro e Lupo nel doppio misto, mentre quello maschile vede Giomo e Mondino sul gradino più alto del podio.

Assegnati anche i titoli del promozionale che vedono Manuel Lacerati vittorioso nel singolare maschile, Giorgia Cortina nel torneo femminile, ancora Lacerati in coppia con Amoroso nel doppio maschile e Cortina in tandem con Scarantino al femminile. Infine Lacerati e Cortina si impongono nel doppio misto promozionale.

Risultati: Risultati ufficiosi Campionato Italiano Tennis Tavolo 2017

Fine settimana intenso, con un triplo appuntamento. Oltre al tennis tavolo in programma a Palermo, saranno altri due gli eventi del fine settimana.Il circuito nazionale di tennis va in scena domenica a Saronno, per la seconda tappa del circuito nazionale. Merito dell’impegno organizzativo di Giuseppe Borghi e della disponibilità del Tennis Club locale.

È già certa la partecipazione di 18 agonisti, mentre sul fronte promozionale saranno 8 gli atleti impegnati. Altri ragazzi, recentemente avviati allo sport della racchetta, faranno da intrattenitori e maestri per i novizi desiderosi di cimentarsi. Fiore all’occhiello dell’evento sarà la partecipazione, in qualità di testimonial, di due ex stelle internazionali: lo svizzero Claudio Mezzadri e l’azzurro Paolo Canè.

Passando al nuoto, sarà l’impianto natatorio comunale di Fabriano (vasca da 25 m) ad ospitare l’edizione 2017 dei Campionati Italiani Promozionali Giovanili di nuoto paralimpico. L’evento promosso dalla Finp, dalla Fisdir e organizzato in collaborazione con l’Associazione Sportiva Dilettantistica Mirasole Fabriano riunirà a ben 76 giovanissimi atleti in rappresentanza delle 31 società Italiane.

L’A.S.D. RADIOSA di Palermo, società paralimpica FITET (Federazione Italiana Tennistavolo), società Campione D’Italia 2016/2017, in collaborazione con il Comune organizza per la prima volta una competizione di livello nazionale. L’evento sportivo si terrà giorno 29 aprile dalle ore 9,00 alle ore 20,00 al “Palamangano” via Leornardo da Vinci n. 635. Una giornata interamente destinata al tennistavolo paralimpico con 60 atleti e 17 società sportive provenienti da tutto il territorio nazionale.

Alla cerimonia di apertura prenderanno parte il primo cittadino Leoluca Orlando e gli esponenti del CIP Sicilia (Comitato Italiano Paralimpico Sicilia), della FITET SICILIA (Federazione Italiana Tennistavolo Sicilia) e della FISDIR.

 

Il Consiglio Federale, nella sua ultima riunione del 19 Novembre, ha approvato delle modifiche ad alcuni dei regolamenti presenti nell’offerta federale.
In particolar modo le modifiche riguarderanno il calcio a 5 e il basket.
Nel calcio a 5 il nuovo regolamento prevedrà quattro divisioni: divisione agonistica, C21 (sindrome di Down), Under 15 e promozionale.
Questo il commento del Presidente Marco Borzacchini ai cambiamenti intervenuti nel calcio: “Nel calcio si è rivelata necessaria una rivisitazione della divisione promozionale, con l’apporto ormai indispensabile di classificatori dedicati, i quali saranno deputati a stabilire i punteggi individuali e il livello prestativo di ciascuna squadra. Il tutto – prosegue Borzacchini – nell’ottica di rendere le competizioni il più possibile eque. Nell’ottica di dare un’opportunità alle giovani leve – richiesta avanzata a più riprese – è stata creata la divisione “Under 15”, una vera novità in ambito federale. Vedremo questi cambiamenti già a partire dai campionati italiani che si terranno, come già anticipato, a Roma, nel complesso paralimpico del “Tre Fontane”.

Regolamento Calcio 5

Norme Calcio a 5

Anche la pallacanestro vivrà un cambiamento importante, in quanto il settore tecnico ha previsto la suddivisione tra agonistico e promozionale, con quest’ultimo a sua volta splittato tra pre agonsitico e base.

Anche qui la puntualizzazione del presidente federale: “Anche per la pallacanestro è stata recepita la necessità di un cambiamento. Simile al calcio sarà la presenza di classificatori, chiamati a verificare i punteggi individuali e quindi il livello di squadra. L’innovazione si auspica possa essere viatico importante per assistere ad un torneo che metta in competizione squadre che partano da un livello di capacità similare. Infine, nel settore agonistico, l’obiettivo sarà quello di aprire la strada al rilancio di una disciplina che, durante i campionati europei Inas 2018 a Parigi, si troverà al cospetto delle migliori nazionali del continente”.

Regolamento Pallacanestro

Norme Pallacanestro

Di seguito riportiamo le altre modifiche riportate ai regolamenti in sede di consiglio federale:

Regolamento Nuoto Settore Agonistico

Norme Nuoto

Regolamento Tennis Tavolo Settore Agonistico

Regolamento Tennis Tavolo Settore Promozionale

Firenze e la Toscana ospiteranno dal 15 al 22 Luglio 2016 la prima edizione dei Trisome Games, manifestazione riservata ad atleti con sindrome di Down impegnati in 9 discipline sportive: atletica leggera, nuoto, nuoto sincronizzato, ginnastica artistica, ginnastica ritmica, futsal, judo, tennis e  tennis tavolo, cui al momento hanno aderito 34 nazioni provenienti dai 5 continenti con la presenza di circa 900 fra atleti e tecnici!

Numeri importanti per una manifestazione che si svolgerà tra “Stadio Ridolfi” (atletica leggera), “Piscina Costoli” (nuoto e nuoto sincronizzato), “Palestra Sorgane” (ginnastica), “Palestra Generale Barbasetti” (futsal), “Affrico” (judo, tennis e tennis tavolo); il “Trisome Village” , che verrà allestito nell’area della Firenze Marathon, nei pressi dello “Stadio Ridolfi” sarà il punto nevralgico nel quale culture e razze differenti entreranno in contatto dando vita ad una festa dello sport mondiale.

L’evento, organizzato dal Comitato Organizzatore Locale presieduto da Alessio Focardi, è stato assegnato all’Italia e nello specifico a Firenze dalla Su-DsSport Union for athletes with Down Syndrome – l’organismo internazionale che sovraintende lo sport per atleti con sindrome di Down.

La candidatura dei Trisome Games è stata fortemente caldeggiata dal Comitato Italiano Paralimpico e dalla FISDIRFederazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale – la federazione sportiva paralimpica responsabile dell’organizzazione e della gestione dello sport riservata ad atleti disabili intellettivi e relazionali. A Firenze questi atleti si sfideranno per una medaglia ma, allo stesso tempo, romperanno stereotipi passati e contribuiranno ad accrescere la cultura paralimpica nel nostro paese e non solo. Fondamentale il contributo di Inail e della Fondazione Italiana Paralimpica.

La nazionale azzurra sarà composta da 127 elementi, di cui 12 componenti dello staff nazionale, 4 di staff medico, 25 di staff tecnico (ripartiti tra le varie discipline) e 86 atleti tra atletica leggera, nuoto, nuoto sincronizzato, ginnastica artistica, ginnastica ritmica, futsal, judo, tennis e  tennis tavolo.

Per visualizzare la squadra italiana digitate il link di seguito riportato:

Trisome Games 2016 – Delegazione Italia

Si è conclusa domenica 20 Marzo a Matera l’edizione 2016 del Campionato Italiano di Tennis Tavolo Fisdir.
Proclamati i nuovi campioni nazionali.
Giacomo Abbate vince il torneo agonistico battendo Rione Fili Lorenzo che, nel doppio maschile proprio insieme all’atleta sicilaino si impongono conquistando il titolo.
Al femminile doppia affermazione per Jessica Spampinato: nel singolare batte Pinna in finale, mentre in coppia con Geraci vince il torneo doppio femminile.
Nella categoria C21 il campione italiano 2016 risponde al nome di Matteo Giomo, trionfante in finale contro Mondino con il quale, in coppia, vincerà anche il torneo di dopiio maschile battendo in finale la coppia composta da D’Oria e Gallina.

Per visualizzare i risultati digitate il link di seguito riportato:

Risultati Ufficiosi Campionato Italiano Tennis Tavolo s.s. 2016

Fine settimana intenso per l’attività della Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale.

Doppio appuntamento nel weekend con i campionati italiani di atletica indoor e la competizione nazionale di tennis tavolo.

Ad Ancona, dopo la splendida edizione 2016 dei Campionati Mondiali Inas di Atletica Indoor conclusa con sei medaglie per la nostra nazionale, è tempo di assoluti: al Palaindoor di Ancona si sfidano i migliori interpreti della disciplina pe un evento che si svolgerà contemporaneamente ai Campionati Italiani Paralimpici Indoor ed Invernali Lanci di Atletica leggera FISPES. Organizzazione affidata all’Anthropos di Civitanova Marche.

A Matera, per la prima volta in assoluto, si svolgerà l’ottava edizione dei campionati nazionali di tennis tavolo.

All’ASD Pegaso AIAS Matera il compito di organizzare la manifestazione, la prima dopo i mondiali ITTADS in Sudafrica. Appuntamento al Palasassi – Salvatore Bagnale.

Ci aspetta un fine settimana da vivere intensamente, con record, titoli italiani e momenti emozionanti di sport.

Dopo la notizia di ieri, che indicava Saronno come città organizzatrice dell’edizione 2016 del Campionato Italiano di nuoto in vasca corta, oggi è la volta del tennis tavolo che per l’ottava edizione ha scelto Matera come sede della manifestazione.

Appuntamento fissato nel mese di Marzo nel weekend compreso tra sabato 19 e domenica 20.

Per i dettagli organizzativi digitate il link:

Circolare Campionato Italiano Tennis Tavolo s.s. 2016