Pallavolo

Regolamento
Centro Pilota
  • Il Centro Pilota è un’Associazione cui il Consiglio Federale demanda, in virtù dell’esperienza e capacità mostrata nella cura degli aspetti tecnici e organizzativi di disciplina, lo sviluppo tecnico e la diffusione della disciplina , autorizzando questi a:

    1. organizzare gare regionali/interregionali;
    2. organizzare meeting nazionali;
    3. proporre la variazione dei regolamenti tecnici;
    4. predisporre progetti con cui, attraverso le Vs. strutture logistiche, possano realizzarsi attività di promozione della disciplina;
    5. fornire la disponibilità e la presenza di atleti a chiunque sia interessato ad attività dimostrative della disciplina;
    6. gestire direttamente l’attività formativa;

     

    Centro Pilota Pallavolo: So Sport Urbino

    Referente: Cristina Ranocchi

    Località Cà Messere, Urbino (PU) - Cap. 61029

    Email: cris.ranocchi@alice.it

    Sito

    Campus Pallavolo 2015

     

Calendario di Disciplina
a-scala-la-scuola-di-pallavolo-della-netgroup-voll-20773

Si è svolto a Punta Marina di Ravenna la seconda edizione del Meeting nazionale di pallavolo FISDIR-CSI.

Dal 23 al 25 ottobre, tre squadre nel livello avanzato (A.l.p.ha., Obiettivo Uomo e Archetto) e otto nel livello base (stituto Bassano Cremonesini, Lumiere, GASP, Aias Ruentes, Il Dosso, A.S.C.D. Silvana Baj, A.l.p.ha., e ASD So Sport), per un totale complessivo di 66 atleti maschi e 29 femmine, hanno partecipato all’ormai canonico appuntamento con la pallavolo.

Nel livello avanzato affermazione per i romani dell’Archetto che si impongono nel girone a tre contro Obiettivo Uomo e A.l.p.ha.; miglior giocatore della manifestazione Daniel Stoian dell’Archetto.

Nel livello base vittoria finale per l’Aias Ruentes davanti alla So Sport di Urbino e a Il Dosso di Castelleone.

Premio Fair Play all’istituto Bassano Cremonesini, squadra composta da sole donne in grado di fronteggiare squadre “miste” con grinta e tenacia.

a-scala-la-scuola-di-pallavolo-della-netgroup-voll-20773

Si svolgerà a Punta Marina di Ravenna dal 23 al 25 Ottobre l’undicesima edizione del torneo Oltre la Siepe, seconda edizione del Meeting Nazionale di Pallavolo CSI-Fisdir.

Organizzato congiuntamente dal CSI di Ravenna e il Centro Pilota Fisdir per la disciplina della pallavolo, ASD So Sport di Urbino, la manifestazione si terrà presso l’impianto sportivo “Marino Moretti”.

Evento aperto a tutti gli atleti regolarmente tesserati per il CSI o la Fisdir nella stagione sportiva in corso.

Per ulteriori informazioni scaricate il file di seguito riportato:

Oltre la Siepe 2015

pallavolo foto news

Per il quinto anno consecutivo si rinnova l’appuntamento con il campus di pallavolo organizzato dalla So Sport di Urbino.

Dal 31 Agosto al 4 settembre si svolgerà ad Urbino lo stage di formazione per atleti – al quale si aggiungerà anche uno stage di formazione per i tecnici – con l’obiettivo di preparare atleti e tecnici negli aspetti più importanti della disciplina.

Per ulteriori informazioni consultare il link:

Campus Pallavolo So Sport Urbino 2015

no-doping

L’Ufficio Antidoping del Comitato Italiano Paralimpico rende noto che il Modulo di Esenzione a fini terapeutici (TUE) da utilizzare per richiedere un’esenzione è stato modificato e che la versione corretta è consultabile e scaricabile sul sito CIP sezione antidoping: Antidoping CIP

social_media

Per rimanere costantemente aggiornati sulle attività della Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale, per non perdere le immagini più belle dei campionati italiani ed internazionali cui la FISDIR partecipa, oltre al sito internet ci sono anche i social networks e FISDIR TV, la nostra web tv.

 

Ed allora cosa aspettate? Visitate i nostri canali e condivideteli con i vostri amici, parenti e conoscenti, la community crescerà e sempre più persone potranno conoscere le nostre attività ed i nostri straordinari protagonisti!

buon-natale

Il presidente Marco Borzacchini, il consiglio federale, il segretario Massimo Buonomo e tutto lo staff della Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale augurano a tutte le società, dirigenti, tecnici e atleti gli auguri di un sereno Natale e un Felice 2015.

Gli uffici riprenderanno la loro attività mercoledì 7 Gennaio 2015 a partire dalle ore 9.30.

Si chiude un anno di splendide emozioni, ma la stagione 2015 … sarà ancora più emozionante!

logo scontornato

A seguito del Consiglio Federale tenutosi a Roma lo scorso 22/23 novembre, si comunicano le varianti regolamentari per disciplina in vista della stagione sportiva 2015:

Equitazione:

Regolamento Equitazione s.s. 2015

Nuoto Sincronizzato:

Regolamento Nuoto Sincronizzato s.s. 2015

Ginnastica:

Regolamento Ginnastica s.s. 2015

Schede Ginnastica Artistica Maschile s.s. 2015

Schede Ginnastica Artistica Femminile s.s. 2015

Schede Ginnastica Ritmica Individuali s.s. 2015

Schede Ginnastica Ritmica Squadra/Coppia s.s. 2015

Schede Volteggio

Tiro con l’Arco:

Regolamento Tiro con l’Arco s.s. 2015

Nuoto: 

Coppa Italia Nuoto Agonistica s.s 2015

Coppa Italia Nuoto Promozionale s.s. 2015

Norme attuazione nuoto s.s. 2015

Regolamento Nuoto s.s. 2015 – Settore Promozionale

Regolamento Nuoto s.s. 2015 – Settore Agonistico

Atletica Leggera:

Coppa Italia Atletica Leggera Promozionale s.s. 2015

Coppa Italia Atletica Leggera Agonistica s.s. 2015

Norme di Attuazione Atletica Leggera s.s. 2015

Regolamento Atletica Leggera s.s. 2015 – Settore Agonistico

Regolamento Atletica Leggera s.s. 2015 – Settore Promozionale

 

 

_MG_1314

Nella riunione del Consiglio Federale tenutasi a Roma lo scorso 22 e 23 Novembre, delineate le tappe del calendario nazionale FISDIR edizione 2015.

Inizierà tutto agli inizi di febbraio con la quinta edizione di nuoto in vasca corta che torna, dopo essere stata ospitata a Fabriano, a Loano (6/8 febbraio).

 Più tardi, precisamente il giorno 26, il via alla sesta edizione del campionato italiano di sci nordico e alpino; fino all’1 Marzo si torna sulle splendide piste di Colle Isarco, località già sede nel 2014 della quinta edizione del campionato di sport invernali.

All’ASD Kodokan Gordiani spetterà mettere in atto la settima edizione del campionato italiano di judo (14 marzo), mentre Ancona si conferma location per l’atletica indoor, fissata per il weekend 21-22 Marzo.

A Fossano (Cn) il tennis tavolo (11/13 aprile) e a Roseto degli Abruzzi (16/19 aprile) il campionato italiano di bocce gli eventi fissati per il mese di aprile, mentre a Maggio sarà la volta di Portici, dopo Monza nel 2014, approntare lo svolgimento dei campionati promozionali di nuoto, nuoto salvamento e nuoto sincronizzato; nello stesso mese, a Lignano Sabbiadoro, si terranno la fase finale del calcio a 5 e, contemporaneamente, il promozionale di atletica leggera (22/24 Maggio).

La grande atletica FISDIR approderà nuovamente nelle Marche, a Macerata (12/14 Giugno), mentre per il nuoto confermata Lucera (27/30 Giugno) come sede degli assoluti.

Rimangono a questo punto da definire i luoghi di svolgimento delle seguenti discipline: pallacanestro, equitazione, ginnastica artistica e ritmica, mentre per il tennis si utilizzerà la formula del circuito con modalità che verranno specificate successivamente sulla base delle norme di attuazione.

Per visualizzare il calendario:

Calendario Nazionale s.s.2015

2015-global-games-copy

Definito il calendario internazionale stagione sportiva 2015, dunque stabilite in occasione dell’ultimo Consiglio Federale le tappe che gli atleti azzurri affronteranno nella stagione ormai alle porte.

Nell’anno dei Global Games, si comincia subito con un grande evento nella stupenda San Pietroburgo dove, dall’11 al 16 Marzo, si svolgerà la settima edizione degli Europei Open Indoor di Atletica Leggera Inas, evento che lo scorso anno a Bergen OP Zoom regalò a Ruud Koutiki e all’Italia la medaglia d’oro sui 400 metri.

Passerà appena un mese e dal freddo russo la FISDIR si sposterà sulle nevi svedesi di Klovsjofjall, sede designata dall’Inas per i Mondiali di sci nordico e alpino. 15/20 aprile le date ufficiali.

La tredicesima edizione de “Le giornate dello Sport come integrazione” (7/10 maggio) rappresenterà a Ravenna l’ennesima pietra nello sviluppo della disciplina del judo in Italia e all’estero; inserita nell’evento, ci sarà l’edizione 2015 dei Mondiali JuDown, manifestazione riservata alla classe 21 e primo di una lunga serie di eventi internazionali che l’Italia ospiterà.

Per l’appunto a Gavirate, sede storica del canottaggio italiano, si terrà dal 22 al 24 Maggio il Campionato Mondiale Inas.

La pausa tra Maggio e Settembre sarà solo il preludio al clou del 2015: i Global Games.

Dopo l’edizione 2011 – ospitata proprio dall’Italia – sarà la volta dell’Ecuador che, a Guayaquil, organizzerà la quarta edizione del massimo evento riservato esclusivamente ad atleti disabili intellettivi e relazionali; atletica, basket, calcio a 5, ciclismo, nuoto, rowing, tennis e tennis tavolo gli sport inseriti nel programma dei Global Games 2015 che vedrà una delegazione italiana impegnata nel lungo viaggio verso il paese sudamericano. Dal 16 al 28 settembre fari puntati proprio su questo evento che coinvolgerà circa 35 paesi per un totale di oltre mille tra atleti e staff.

A Novembre poi, mese dedicato esclusivamente ad eventi internazionali per la C21.

Italia assoluta protagonista nello sviluppo del movimento Su-Ds con Loano sede designata per i campionati Europei Open DSISO (7/13 Novembre) e Mortara che aprirà le porte ad atleti e staff impegnati nei Mondiali DSIGO (13/15 Novembre). Chiusura affidata al Sudafrica con i Mondiali IAADS e ITTADS in quel di Bloemfontaine, località nell’entroterra dell’importante paese africano.

Sarà un anno impegnativo per quanto riguarda l’attività internazionale – il commento del presidente federale Marco Borzacchini – con molti eventi che si accavalleranno e che spesso ci terranno impegnati all’estero per lunghi tratti della stagione. I Global Games in Ecuador poi – prosegue Borzacchini – costituiranno un notevole sforzo organizzativo, condizionato dalla distanza che ci separa dal SudAmerica e che ci porterà dall’altra parte del mondo. Sono felice del fatto che l’Italia ospiterà quattro eventi (tre dei quali dedicati alla sindrome di Down, ndr) che faranno da volano anche sotto un profilo legato alla comunicazione sul nostro territorio. Sarà un anno duro ma sapremo fronteggiare i molti impegni affidandoci alla voglia, all’entusiasmo ed alla dedizione di tutto il movimento”.

Per consultare il calendario

Calendario Internazionale 2015